Evasione, scoperto 47enne con oltre un milione di euro sotto la lavatrice

0
Bsnews whatsapp

Soldi in contanti e gioielli nascosti in casa e in depositi bancari: la Guardia di Finanza di Brescia ha scoperto, dopo mesi di indagini e intercettazioni, il tesoretto di un bolognese di 47 anni, residente in Svizzera. All’uomo sono stati sequestrati diversi milioni di euro: un milione e duecentomila si trovavano sotto la lavatrice, un altro milione e 400mila euro in depositi bancari, mentre nel doppio fondo dell’armadio nascondeva un gioiello da quasi diecimila euro. Il 47enne, scrive il Giornale di Brescia, è stato intercettato al casello di Brescia Est mentre si incontrava con un imprenditore edile di Chiari. In auto aveva altri 250mila euro in contanti. Nel mirino delle Fiamme Gialle anche l’imprenditore bresciano: l’uomo infatti avrebbe evaso circa 300mila euro. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI