Siderurgia, il primato italiano resta (ancora) bresciano: +0,5 nel 2014

0

Parlare di crescita di questi tempi è diventata impresa ardua, eppure la siderurgia bresciana ha fatto segnare un +0,5 per cento nel 2014 rispetto all’anno precedente. Un trend tutto bresciano se si considera che la seconda provincia per siderurgia in Italia è Milano e ha segnato un -6,8 per cento.

Grazie al primato bresciano la nostra provincia ha esportato nel 2014 per oltre un miliardo e mezzo di euro, con un incremento di 8 milioni di euro rispetto al 2013. I dati sulla produzion4e siderurgica bresciana escono da un’elaborazione di Siderweb su dati Istat.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. preferirei altri primati, tipo quello per la longevita, non so…ok l’economia, ma la vita? sicuri di voler gioiere per la notizia?

  2. Gufi, civette, piagnoni, lamentoni e beccafichi!! La siderurgia fa mangiare migliaia di bresciani. Compreso il sottoscritto e la sua famiglia. Se non vi sta bene prendete i vostri bagagli e andatevene in Basilicata dove l’aria é migliore. Questo sito,pullula di predicatori falliti…

  3. gioire di cosa poi di cosa stiamo parlando si c’e’ un segno piu’ ma prima c’e’ uno zero virgola …. certo sempre meglio di niente si dice ma guardando il post successivo dei redditi e il lavoro che non esiste con la disoccupazione record tra giovani e meno giovani la corruzione no stop i politici le tasse ecc si fa fatica a gioire e non e’ questione di lamentarsi ma nemmeno di cantare come la gallina o meglio il gallo

  4. Grazie a quel segno molte famiglie sono arrivate a fine mese senza far la fame…e ricordate che se gira la siderurgia gira tt, muratore, falegname, ecc ecc….come letto nel commento da qualche buon criticone, se non vi va bene…prendere e andatevene…poi vedremo di cosa mangiate

LEAVE A REPLY