Cava Macogna, l’accordo tra ditta e Provincia mette in stand-by i rifiuti

0
La discarica Macogna
La discarica Macogna

A seguito di un accordo raggiunto quest’oggi – mercoledì 8 aprile 2015 – tra la ditta DRR e il consigliere provinciale Gianbattista Groli, la stessa ditta s’impegna a non conferire i rifiuti autorizzati nella cava Macogna, nonostante il nulla osta rilasciato dalla Provincia di Brescia, in esecuzione di una specifica ordinanza del Tar della Lombardia, sezione staccata di Brescia, in attesa della prevista ultima udienza di discussione, fissata per il giorno 22 aprile.

Comments

comments

LEAVE A REPLY