Ponte Caffaro, sacchetto esplode nel camino: due sessantenni ustionate

0
Bsnews whatsapp

Stava pulendo la casa di campagna del marito scomparso, insieme ad una amica, quando l’incendio si è propagato. E’ successo a Refino, nella piana di Ponte Caffaro: le due sessantenni, senza immaginare le conseguenze, hanno buttato un sacchetto nel camino gettandolo fra le fiamme. Il sacchetto però è esploso forse perché entrato in contatto con la polvere da sparo. Entrambe le donne, riporta il Giornale di Brescia, sono rimaste ustionate, anche se in modo non grave, alle mani e al viso. Presente con loro anche il nipotino di 5 anni di una delle due, che però si sarebbe bruciato solo i capelli. Le donne sono state ricoverate all’ospedale di Gavardo. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI