Il Csi va di corsa. Dopo la tappa di Cigole appuntamento al Villaggio Sereno

0
Bsnews whatsapp

Quella disputata a Pasquetta è stata una gara storica del panorama podistico bresciano. A Cigole si è infatti disputata la 43^ edizione della "Marcia de sa e de là del Mèla", corsa di 14,7 km. Boom di partecipanti, con 1400 atleti ai nastri di partenza che hanno dovuto fare i conti con una mattinata soleggiata ma con temperature basse (5 gradi). 37 i gruppi premiati, con incoronazioni speciali per i bambini primi classificati nelle categorie Pulcini (Cristian Giaretta), A ed A1 (Riccardo Cucchi). Tra i ragazzi trionfo sul percorso medio per Davide Bianchi, mentre Renato Tosi ed Elisa Battistoni sono stati gli adulti più veloci sul percorso lungo.

Il prossimo appuntamento podistico sarà domenica a Brescia. L’Oratorio San Filippo Neri del Villaggio Sereno sarà il punto di partenza di una gara di 12,5 km aperta a tutti. Ritrovo alle 8 e prima partenza alle 8.50.

Sabato si terrà invece la seconda prova regionale di ginnastica artistica del Csi. Le ginnaste bresciane tornano a misurarsi tra loro e con le rivali lombarde in occasione della seconda prova regionale, che metterà in palio i pass per le finali nazionali. Appuntamento sabato 11 aprile nella Bassa. Al mattino (ore 9) Top Level protagoniste a Rudiano. Nel pomeriggio (ore 15) le altre categorie gareggeranno a Trenzano.

Sabato e domenica, infine, a Calvagese si assegnano i titoli Under 10 e 12 del Csi. La pallavolo giovanile è pronta a celebrare le prime campionesse provinciali del 2015. Le migliori formazioni dell’Under 10 e dell’Under 12 si affronteranno rispettivamente sabato e domenica nella palestra comunale di Mocasina di Calvagese per contendersi lo Scudetto bresciano. Alle 16 si disputerà la finalina per il bronzo, a seguire le sfide per il primo posto. Nell’Under 12 saranno Stadion Volley e Oratorio Calcinato a incrociarsi sotto rete per il titolo. La formazione di Cellatica ha superato il San Giacinto nel doppio confronto della semifinale vincendo 2-1 a Brescia Due e imponendosi 3-0 in casa. Doppio 2-1, invece, per le calcinatesi, che hanno costretto Industrial Frigo alla finalina per il bronzo. Anche ai quarti il punteggio era stato il medesimo, ottenuto a spese di Sdl Academy. Fu più netto il successo della Stadion: 3-0 al Calzedonia. Il cammino delle due finaliste era stato di tutto rispetto anche in regular season, con la Stadion Volley capolista del girone A (22 punti e due sole sconfitte) e Oratorio Calcinato prima della classe nel gruppo B senza macchia, con 14 vittorie su 14. Pronostico incerto, dunque. Ciò che è certo è che la finale dell’Under 12 sarà combattuta fino all’ultima palla. L’Under 10 proietta invece in finale Fionda e Industrial Frigo, giunte in vetta a braccetto nel corso del campionato. Alle semifinali contro terza e quarta della classe il sestetto di Bedizzole ha ottenuto un doppio successo per 2-1 su Motor Rip Bv, mentre Fionda ha faticato più del previsto con la Badia. Dopo la sconfitta per 2-1 dell’andata, infatti, le bassaiole hanno dovuto ribaltare la situazione tra le mura amiche e ci sono riuscite imponendosi 3-0.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI