Macogna, M5S contro Cominelli (Pd): annuncia l’interrogazione ma non la presenta

0
La discarica Macogna
La discarica Macogna
Bsnews whatsapp

Con un comunicato i rappresentanti bresciani del M5S criticano duramente l’atteggiamento della deputata del Pd, Miriam Cominelli, dopo la sua partecipazione di ieri alla manifestazione contro la discarica Macogna. Per i grillini la Cominelli avrebbe partecipato al corteo per “mettere il cappello su una manifestazione dei cittadini contro quella politica che ha rovinato il nostro paese”, così come “ha comunicato ai giornali che ancora a febbraio 2014 aveva depositato una interrogazione alla camera dei deputati per chiedere chiarimenti sul caso. Ma l’interrogazione non esiste..”.

DI SEGUITO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO:

Ieri eravamo con altre migliaia di cittadini alla manifestazione per dire NO alla discarica Macogna tra Berlingo e Cazzago. Noi c’eravamo, perchè ogni cittadino deve mettersi in prima persona per difendere i propri diritti e tutelare la comunità.

Guardate questi scatti della manifestazione: a sinistra Laura Gamba e Dino Alberti, portavoce m5s, rispettivamente in Comune a Brescia ed alla Camera, tra la gente in una manifestazione gioiosa con musica e colore.

A destra Miriam Cominelli, PD, rappresentante del partito che governa la provincia e l’Italia; in prima fila tra i sindaci che manifestano contro il suo stesso partito, a mettere il cappello su una manifestazione dei cittadini contro quella politica che ha rovinato il nostro paese. I giornali di oggi ne incensano la presenza, senza rilevare l’evidente contraddizione di chi manifesta contro la sua stessa politica.

Perchè? cosa ha fatto il PD, per evitare questa discarica?

Mottinelli, il presidente della provincia, ha negato le proprie responsabilità e non ha annullato quell’atto che ha permesso di conferire i rifiuti senza attendere la sentenza definitiva del TAR. Cominelli invece, ha comunicato ai giornali che ancora a febbraio 2014 aveva depositato una interrogazione alla camera dei deputati per chiedere chiarimenti sul caso.

Ma l’interrogazione non esiste.. ancora una volta, come per la “discarica inferno” di Ghedi, solo propaganda per illudere i cittadini e far credere loro che qualcuno si interessa alla gente, per poi invece fregarsene bellamente alle loro spalle. Per questo, un gruppo di cittadini durante la manifestazione di ieri ha contestato la presenza della deputata PD. “E’ uno scandalo!!”.

I parlamentari hanno un ruolo istituzionale importante, hanno il privilegio di portare la voce dei cittadini direttamente nelle istituzioni per cercare di migliorare il paese. E’ inaccettabile che i politici si mettano in bella mostra fingendosi partecipi, per ottenere il consenso popolare e poi non concludere nulla.

Noi abbiamo veramente messo in atto ogni azione possibile per il nostro paese. Il M5S è un movimento che opera con Serietà e Rispetto. Per la Macogna, ad esempio, abbiamo promosso iniziative sia a livello Regionale che Nazionale e abbiamo “marciato per non marcire” tra i cittadini per i cittadini!

Onore a loro, ai ragazzi e alle mamme di Berlingo, Travagliato, Rovato e Cazzago, per avere reso memorabile una giornata in difesa del proprio territorio.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Se davvero l’interrogazione non è mai stata depositata, la Cominelli confermerebbe che la renzite è una patologia da far invidia al povero Pinocchio…

RISPONDI