Profughi, Lega contro Roma. Bordonali: prefetti si ribellino. Borghesi: occuperemo alloggi

24

"Invito i prefetti lombardi a non rispettare la circolare e a negare la disponibilità a procedere. Del resto, se la situazione è al collasso è colpa delle politiche immigrazioniste del Governo. Se l’Esecutivo si occupasse di difendere i confini e non di andare a prelevare i presunti profughi in tutto il Mediterraneo, probabilmente la situazione sarebbe diversa". Così l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bordonali interviene in merito alla circolare con la quale il prefetto Mario Morcone, direttore del Dipartimento Immigrazione del Viminale, ha chiesto ai prefetti di attuare "provvedimenti di occupazione d’urgenza e requisizione di immobili per ospitare 6.500 clandestini".

"La richiesta del prefetto, già candidato alle primarie del centrosinistra per le amministrative di Napoli, è davvero assurda, paradossale – prosegue l’assessore -. Vorrebbe mandare in Lombardia altri 700 presunti profughi, probabilmente senza sapere che, tra quindici giorni, inizierà Expo, un evento che coinvolge non solo Milano, ma tutto il territorio regionale. Ribadisco dunque la contrarietà della Regione a questo ennesimo sopruso da parte del Governo. Abbiamo già dato in fatto di accoglienza. Il nostro tessuto economico e sociale sta affrontando una crisi senza precedenti. Se è possibile requisire immobili per l’accoglienza, vengano assegnati ai Lombardi e agli stranieri regolari in difficoltà".

"Il prefetto Morcone non pensi di utilizzare i volontari della Protezione civile – conclude Bordonali – per il trasporto e l’assistenza dei clandestini. Gli operatori lombardi saranno impegnati nei prossimi sei mesi a gestire le criticità in occasione di Expo e non sono disponibili a effettuare servizio taxi per presunti profughi".

Dopo pochi minuti sull’argomento è arrivata anche la nota del commissario nazionale della Lega Nord Lombardia, Stefano Borghesi, che ha ulteriormente inasprito i toni annunciando che “la Lega Nord Lombardia è pronta ad occupare con ogni mezzo tutti gli alberghi, le case e qualunque altra struttura abbia intenzione o sia costretta ad ospitare nuovi profughi in arrivo sul nostro territorio” – e continua -. È inaccettabile che mentre i nostri cittadini restano senza lavoro e senza casa a causa delle politiche criminali di questo governo, lo Stato paghi a spese nostre vitto e alloggio agli immigrati che arrivano nel nostro Paese. Siamo pronti a mobilitare i nostri militanti e tutti quei cittadini che sono stanchi di questo vero e proprio sopruso ai loro danni. La misura è colma, e il governo dovrà capirlo con le buone o con le cattive”.

ARTICOLO AGGIORNATO ALLE 16,45

 

Comments

comments

24 COMMENTS

  1. allora mi piacerebbe anche che fornisse un’alternativa visto che questi profughi sono qui e ora da qualche parte dobbiamo metterli. studiamo un progetto di cooperazione, facciamo qualcosa…ma le critiche e basta?

  2. come la metti la metti, ma poi bisogna anche trovargli un lavoro? Ipotizziamo anche che vengano accolti, ma poi come si manterranno senza delinquetre?

  3. perchè secondo lei i prefetti, dipendenti del ministero dell’interno, ora si mettono a disobbedire alla circolare richiando il posto di lavoro? ma in che mondo vive?

  4. Mi complimento con la Simona, è ora di pensare agli italiani! Stranamente i soldi per "salvare" gli extra ci sono sempre mentre per salvare gli ITALIANI non ci sono mai! Se i coccola che invadono il sito sono contrari, perchè non li ospitano a casa loro, i poveri migranti? Magari danno fastidio al loro domestico filippino mentre gli sistema casa?

  5. La ringraziamo per il suo prezioso intervento. Utile ad acquisire una maggiore consapevolezza sul tema e sulle decisioni da prendere per risolverlo. PAIASO

  6. lo voglio proprio vedere l’On. Borghesi insieme alla Bordonali a occupare tutti gli alberghi, le case e le altre strutture sul loro territorio…corro a comprare i pop corn

  7. Non lo faranno loro, ma delegheranno agli squadristi di FN e CP. Loro faranno i fatti ed andranno in galera e i fifoni verdoni continueranno a blaterare.

  8. E che dire di dare ospitalità al CENTRO PAOLO VI° …… noto albergo 4 stelle di proprietà della CURIA VESCOVILE …. e in pieno centro a Brescia così che non ci sarebbe nemmeno tanto da investire nei trasporti ??? Ristorante mensa interna, a due passi dal salotto di Piazza Arnaldo …. Insomma una volta tanto la CURIA VESCOVILE dovrebbe dare il buon esempio con il suo albergo così elegante e bello !!!!!!!

  9. guarda che questa storia del CENTRO PAOLO VI° era già uscita qualche mese fa alla prima ondata di profughi !!! Ma secondo te la Curia Vescovile mette a disposizione il suo LUSSUOSO albergo 4 stelle nel centro di brescia ??? CUCUUUUUUU CUCUUUUUUUUUUU CUCUUUUUUUUUU Marta F. 58

  10. Se dovreste manifestare contro gli evasori ( 100 miliardi di euro) come manifestate contro i poveracci non sarebbe meglio? Ah già dimenticavo sono gli stessi che vi votano! Fate schifo

  11. Con questo governo, tra un po’ ci obbligheranno a ospitarli nelle nostre case pena il raddoppio dell’IMU, tanto fino al 2018 non si vota più.
    Fa schifo chi sostiene questa politica folle dell’accoglienza indiscriminata, non la lega.

  12. Nel 2018 ?? Sei proprio sicuro che ci faranno votare ancora ? Monti, Letta, Renzi…tre governi nn eletti !!!! Sei proprio sicuro che nn ci abbiano preso gusto ? Vedremo ! Io, a qsto punto, se nn vedo nn credo !!! Come ci siamo ridotti, poveri noi !!! Mi spiace dirlo ma, se ci permetteranno ancora di votare, io voterò x chi si preoccupa di noi Italiani e spero che tanti la pensino come me altrimenti sarà UN NON RITORNO !!!!

LEAVE A REPLY