Colti sul fatto mentre tentano di rubare auto: arrestati due rumeni

0
Bsnews whatsapp

Ieri notte, 15 aprile, una pattugia del Commissariato di Desenzano ha bloccato un tentato furto in via Giotto. Gli agenti hanno notato due individui che, scesi da una Bmw, parcheggiata sulla via, salivano a bordo di un’altra auto, una Fiat Croma posizionata nelle vicinanze con il motore acceso e le luci spente. Gli agenti, insospettiti dal comportamento, immediatamente hanno bloccato i due trovandoli in possesso di arnesi atti allo scasso e hanno notato come la Bmw presentasse segni di forzatura alle portiere e al blocco d’accensione. Anche la Croma risultava rubata in provincia di Bergamo agli inizi del mese di aprile. I due, cittadini rumeni di 30 e 20 anni, sono stati arrestati per tentato furto, possesso di arnesi atti allo scasso e ricettazione. Processati per direttissima sono stati condannati a 1 anno di reclusione e 400 euro di multa.

Tra le altre operazioni di controllo sul territorio, la polizia di Desenzano ha anche sanzionato un locale del centro in materia di prevenzione all’abuso di sostanze alcoliche e fermato un minorenne, rumeno residente a Carpenedolo, con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, che risultava colpito da provvedimento di custodia cautelare emesso dalla Procura ritenuto responsabile di delitti di ricettazione: il ragazzo è stato riportato nella comunità socio educativa alla quale era stato affidato. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Avevo già commentato il tentato furto di bici a Lograto da parte di marocchini….anche qui ricordo a tutti quanto grande sia la nostra fortuna x il fatto di avere tali risorse sul territorio !! Come avremmo fatto senza queste risorse rumene e magrebine ?????

  2. Ho l impressione che ci stiamo Imboldrinendo e per paura a volte di dire che sono rom o ZINGARI adesso dicano "rumeni". Come quegli di Stacchio a bg? Come le due zingare intervistate che dicono:"crepi pure le vecchina??" Altro che ruspe ci vuole il napalm

  3. Napalm pure per te se evadi il fisco. No ma illuminaci. Quale e’ la scala di gravita’ dei reati? Facile predicare bene e razzolare male.

  4. Vero…assolutamente d accordo . E con questo??? MAGARI CI FOSSE PENA CERTA …. anche se personalmente ritengo che preferisco un evasore fiscale a chi stupra , prende a mazzate una porta con una povera commessa terrorizzata all interno ( e poi se gli sparano SI LAMENTA PURE !!! )a chi considera le donne poco più che un pezzo di carne … Devo continuare ?? Ultima cosa : ammesso e concesso che abbiamo già ENORMI problemi italiani D.O.C. non serve un aquila per capire che è inutile INTEGRARNE di altri …. Ribadisco : 10 100 1000 Stacchio !

  5. Scusa ma il tuo ragionamento è semplicistico. E’ vero che alcuni comportamenti sono aberranti a livello umano, ma certe valutazioni vanno fatte a livello sociale, perchè è di questo che si parla, sull’impatto che ha il crimine sulla società, non sul singolo. L’evasione fiscale crea povertà e la povertà crea altra criminalità, quindi pensare che un evasore fiscale non fa male a nessuno è sbagliatissimo, ed è la ragione per cui ancora oggi non si fa vera guerra all’evasione. Vedete i commenti su questo sito, quando si parla di evasori quasi nessuno, quando un rom ruba una bicicletta apriti o cielo!

RISPONDI