Omicidio Niardo, padre chiude la figlia in camera: resti qui finché tua madre non sale

0

A distanza di due giorni dal terribile omicidio che si è consumato venerdì sera intorno alle 20,30 a Niardo e che ha provocato la morte della 55enne Gloria Trematerra, emergono nuovo inquietanti particolari.

Quella sera la figlia Alice è rientrata nella casa dove viveva il padre, Tullio Lanfranchi, per prendere dei libri ma l’uomo prima l’avrebbe chiusa in camera per poi minacciare di non lasciarla più andare finché non avesse chiamato la madre che l’aspettava fuori in auto. Così alice, presa dal panico, avrebbe chiamato la mamma al telefonino. Una volta entrata in casa però è iniziato un litigio che ha portato l’uomo a colpire la moglie a morte con 8 fendenti al petto.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY