Volto tumefatto e droga addosso: arrestato 31enne di Sirmione

0

Aveva il volto tumefatto e questo ha destato sospetti negli agenti che lo hanno visto in via Solferino: hanno quindi deciso di controllarlo, scoprendo che l’uomo, 31enne della provincia di Sondrio e residente a Sirmione, aveva dei precedenti per spaccio. Addosso gli agenti gli hanno trovato 26 involucri termosaldati di cellophane contenenti metanfetamina. Medicato al volto da personale sanitario, l’uomo è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

 

Nella giornata di ieri è finito in manette anche un cittadino senegalese del 1972 che, dopo aver rubato una bottiglia di liquore all’interno del supermercato “LD Market” in via Corsica, ha strattonato una commessa per guadagnarsi la fuga. E’stato arrestato in flagranza di reato. Infine il Commissariato Carmine è intervenuto in Corso Palestro al bar Coffea per sopralluogo di furto: nella notte il locale è infatti stato derubato del fondo cassa.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. ma come, se lo spacciatore è un disperato, tutti a scrivere ”a casa” ecc, siccome è un valtellinese (a nord di Brescia) nessuno dice nulla? Bresciani, condannate, scrivete, vorrete mica che vi diano dei razzisti???

  2. Vero!!!!!! In carcere ( per davvero ) anche il "nostro" altoatesino …. Con una differenza , lui aveva documenti validi addosso evidentemente , lui non aveva già ricevuto 1 2 o 3 fogli di via , lui ha il DIRITTO trovarsi qua ( non lo giustifica da fare quel che ha fatto ) e soprattutto lui è disperato ( sempre se vero certo …) forse senza lavoro ma….E' ITALIANO !! Non fa lo stronco a casa d altri che lo accolgono , lo fa a casa sua e per questo DEVE DEVE pagare , ma resta il fatto che NON lo fa da ospite !!! Claro????

LEAVE A REPLY