Eureka! Funziona!, finalissima il 24 aprile in Cattolica: premia Aib

0

Sara l’Università Cattolica a ospitare, venerdì 24 aprile (dalle 8.30 – via Trieste, 17 Brescia), la premiazione dei vincitori di “Eureka! Funziona!, il progetto promosso sul territorio da Associazione Industriale Bresciana rivolto agli allievi di terza, quarta e quinta della scuola primaria che propone un’esperienza di creatività e conoscenza, di sperimentazione, scoperta e autoapprendimento, portando gli studenti a utilizzare in modo creativo alcune delle conoscenze tecnico-scientifiche acquisite in classe. Mille bambini di 50 classi provenienti da una quindicina di scuole bresciane hanno preso parte alla terza edizione del concorso e – partendo da un kit di materiale fornito loro dagli organizzatori, grazie anche alla generosità di Giuliano Baglioni, titolare della Automazioni Industriali di Nave e coordinatore della zona AIB “Valle Trompia/Lumezzane” – hanno ideato e costruito un giocattolo mobile. Quest’anno il principio da sfruttare era quello del magnetismo.

Alla finalissima in Cattolica saranno presenti circa 150 studenti suddivisi in 24 squadre, impegnate a conquistare con le loro creazioni il favore della giuria, composta dalle imprenditrici Giovanna Nocivelli e Alessandra Giovi, dagli insegnanti di fisica Franco Bocci e Stefania Pagliara, dalla rappresentante dell’Ust Daria Giunti e dall’esperto di comunicazione Enrico Bonomini.

I vincitori saranno premiati a fine mattinata (ore 11.30) da Paola Artioli, vice presidente AIB per l’Education, Alfredo Marzocchi, preside della facoltà di Matematica, Fisica e Scienze naturali della Cattolica, Maria Teresa Vivaldini, consigliere della Provincia di Brescia, Daria Giunti dell’Ufficio Scolastico Territoriale, e Roberta Morelli, assessore comunale alla Scuola.

E’ previsto un premio per la migliore squadra di terza, uno per la migliore di quarta e uno per la migliore di quinta. Inoltre, tutte le classi delle squadre vincitrici di terza e di quarta parteciperanno alle mostre organizzate da Confindustria a Expo 2015.

La classe della squadra vincitrice di quinta parteciperà invece all’evento nazionale promosso da Federmeccanica, in programma a Roma il 15 maggio. Alle tre scuole vincitrici anche un kit di cinque cd contenenti giochi in inglese per l’apprendimento divertente della lingua.

 

Le scuole che hanno partecipato al progetto sono: Primary Little England (Brescia), Primo IC Palazzolo – San Pancrazio, Primaria Boifava (Brescia), Primaria E. Pintossi di Zanano (Sarezzo), Primaria Pedrini e Carloni (Ponte San Marco), Primaria Leno, Primaria Alpini bresciani (Collio), Primaria Bachelet (Lumezzane), Primaria Seneci (Lumezzane), Primaria Madre Teresa di Calcutta (Lumezzane), Scuola Elementare Travagliato, Primaria Calini (Brescia), Primaria Pedersoli (Chiari), Primaria Prandini (Folzano), Primaria Lechi (Montirone), Istituto comprensivo Passirano, Primaria Capriano del Colle.

Comments

comments

LEAVE A REPLY