Furti sul Garda, nasce su Facebook il gruppo che investiga

0

Facebook come strumento per contrastare il crimine: lo hanno deciso alcuni cittadini del Garda e in particolare dei comuni di Padenghe, Desenzano, Soiano. Stanchi delle continue ruberie in abitazioni, i residenti della zona hanno creato una pagina sul celebre social network dal titolo «Furti e segnalazioni Padenghe, Desenzano, Soiano». Si tratta, scrive il Giornale di Brescia,  di un gruppo chiuso che conta oltre 800 iscritti, e contiene segnalazioni, suggerimenti e indicazione relativi ai furti avvenuti in quelle zone.  

Comments

comments

1 COMMENT

  1. A Batman … Non ti viene il dubbio che queste iniziative sorgano appunto perché evidentemente il lavoro della polizia non sia sufficiente???

LEAVE A REPLY