Grave incidente al nono mese di gravidanza: cesareo d’urgenza

0

Ha distrutto un’automobile nuova di zecca, immatricolata solo il giorno prima, ma non è nulla in confronto alla gioia di avere messo al mondo un figlio sanissimo dopo un incidente spaventoso che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi. Il modo col quale si è affacciato alla vita il neonato figlio di una 35enne di Marone è stato decisamente traumatico, ma fortunatamente è andato tutto bene.

Ieri mattina intorno alle 10:25 la Suzuki Cross guidata dalla 35enne stava percorrendo la Sp 19 in direzione sud quando, forse per una sbandata, o per una distrazione, si è scontrata frontalmente con un camion. Devastante l’impatto che ha fatto finire fuori strada l’automobile, senza che fortunatamente si ribaltasse. Le prime cure alla donna sono state fornite da un medico che si trovava a transitare; dopo aver chiamato l’ambulanza si è ritenuto di dovera aspettare l’elicottero decollato dal Civile, che d’urgenza ha trasportato la 35enne in ospedale dove, con un taglio cesareo non programmato, è venuto alla luce il bambino. Il piccolo sta bene ma è in terpia neonatale, la madre ne avrà per 40 giorni.
(red.)

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY