Gattina gettata nel cassonetto a venti giorni: la salva un passante

0
Bsnews whatsapp

Altro brutto caso di crudeltà nei confronti di un cucciolo di gatto indifeso, una femminuccia tutta nera per essere precisi. La gattina è stata trovata poco più che neonata all’interno di un cassonetto per l’immondizia indifferenziata a Castenedolo, al confine con Buffalora. Un attento passante ha sentito il miagolio e ha chiamato i vigili del fuoco che sono intervenuti e hanno svuotato il cassonetto (con non poche difficoltà).

I soccorritori hanno trovato in un sacchetto di cibo per cani la micina, ancora viva ma in gravi condizioni, con non più di venti giorni di vita. La piccola, battezzata Nerina, è al momento affidata alle cure di una volontaria di Enpa Brescia nella speranza che possa superare la brutalità di cui è stata vittima.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI