Playoff pallanuoto, l’An Brescia sfida i Canottieri di Napoli nei quarti di finale

0
An Brescia pallanuoto
An Brescia pallanuoto
Bsnews whatsapp

Le emozioni dei playoff tornano sulla scena della piscina di Mompiano: domani, alle 17, l’An Brescia riceverà la Canottieri Napoli, per il ritorno dei quarti di finale. Dopo aver vinto gara 1, Presciutti e compagni hanno tutte le intenzioni di chiudere il conto senza lasciare spiragli per un’eventuale bella: la posta in palio è della massima importanza e la determinazione sarà al cento per cento, al fine di centrare la semifinale al primo colpo. Mercoledì, nel match d’andata, la Canottieri ha dimostrato di essere un avversario da affrontare con decisione e senza risparmio di energie: complici alcuni errori sotto porta, l’An si è trovata, al cambio di panchine, indietro di una lunghezza, poi, però, i biancazzurri hanno innestato la giusta marcia chiudendo i conti con un parziale di 3 a 8; questo grazie alla capacità di rimanere concentrati sul proprio gioco, senza lasciarsi perdere d’animo per le imprecisioni o gli episodi sfavorevoli, e con la consapevolezza di avere i mezzi per venire a capo della situazione. Da questi punti saldi, l’An intende proseguire il cammino facendo di tutto per migliorare azione dopo azione, partita dopo partita.

«Quella di sabato – afferma coach Sandro Bovo -, sarà la quinta volta che, quest’anno, incontriamo la Canottieri e vogliamo in tutti i modi terminare qui la serie di incroci. Rivedendo la partita di mercoledì, ci siamo espressi bene in difesa, sia in parità che con l’uomo in meno, mentre in attacco, in particolare nel primo tempo, non abbiamo sfruttato alcune situazioni di controfuga che potevano renderci il resto del match più agevole di quanto è stato. Dobbiamo entrare più decisi negli spazi; non c’interessa essere belli, conta solo il risultato».

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI