Spacciatore e compagna occupano casa in via Trento: scatta arresto

5
Volante Polizia
Volante Polizia

Hanno forzato la porta e occupato la casa, disabitata da alcuni mesi. Ad accorgersi il figlio della proprietaria che, giunto in via Trento, dove si trova l’abitazione, ha notato che la porta di ingresso risultava forzata ed aperta. Ha quindi immediatamente chiamato la polizia che ha immediatamente trovato i segni di un’occupazione abusiva. Una delle camere, quella da letto nello specifico, risultava chiusa dall’interno: una volta aperta gli agenti hanno trovato un tunisino 23enne e una serba 26enne. I due sono stati perquisiti e gli agenti hanno rinvenuto nello zaino dell’uomo alcuni pacchetti vuoti di sigarette che contenevano 160 grammi di hashish, coltelli a serramanico e carta stagnola utilizzati per il confezionamento di dosi destinate allo spaccio. Il 23enne è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente.

Comments

comments

5 COMMENTS

  1. Poveri immigrati emarginati costretti allo spaccio ed all'abusivismo per tirare avanti… Ma va a c…. Loro è chi li tutela

LEAVE A REPLY