Padenghe, casa di riposo rischiava di chiudere: ora i conti sono tornati in ordine

0

La fondazione “F.lli Beretta – San Giuseppe” della Valtenesi onlus, con sede a Padenghe sul Garda, che gestisce una Residenza sanitaria assistita di 60 posti letto, oggi ha i conti in ordine e può continuare a proporre servizi ai residenti della zona.

La struttura di recente realizzazione, tempo addietro aveva preoccupato gli amministratori locali per via di una forte perdita registrata nei bilanci. Si parlava di oltre 300 mila euro di disavanzo nel 2011, tanto da far temere il peggio per l’organizzazione della fondazione, per gli ospiti e i dipendenti. Ma il consiglio di amministrazione, guidato prima da Antonio Faro e poi da Gian Luigi Baronio – quest’ultimo già assessore nel comune di Padenghe – ha ristabilito l’equilibrio dei conti con interventi adeguati alle necessità finanziarie della struttura. In altri termini, lo sforzo degli amministratori era stato di contenere il differenziale costi/ricavi della gestione corrente ordinaria, passato da 387 mila 352 euro di perdita nel 2011 a soli – 20 mila 988 euro, cioè circa 1% del fatturato, nel 2014, le previsioni contabili del 2015 dovrebbero essere di un attivo di circa 10 mila euro, finalmente un saldo positivo. Questo cambio di marcia è stato reso possibile dall’azione coraggiosa relativa alla chiusura del contratto global service, esistente fino al 2012 e la conseguente apertura di più contratti con fornitori diversi per le molteplici necessità della struttura. Erano stati interessati al cambiamento settori strategici della Residenza come il personale medico e di coordinamento, l’assistenza e il servizio infermieristico e fisiatrico, la fornitura dei pasti, le manutenzioni e altro ancora. “Il risultato del lavoro svolto dagli amministratori – commenta il sindaco di Padenghe Patrizia Avanzini -, ha messo in sicurezza la struttura, eliminando le incertezze sulla continuità aziendale che avevano preoccupato la fondazione e l’intera comunità di Padenghe, in primo luogo l’amministrazione comunale che a questa importante realtà sociale dedica attenzione e sostegno.”

Comments

comments

LEAVE A REPLY