Prodotti di montagna, Parolini: occasioni di sviluppo economico e turistico per Brescia

0
Bsnews whatsapp

“Dietro queste produzioni ci sono storie di impegno, tradizione, onestà, dedizione, capacità d’innovazione e grande qualità. Tutti elementi che concorrono ad arricchire l’attrattività del nostro territorio e contribuiscono a creare opportunità di sviluppo in armonia con la generosità della natura e il rispetto ambientale”.  È quanto ha dichiarato stamane Mauro Parolini, assessore al Commercio, Turismo e Terziario e Presidente del Comitato Regionale dei Consumatori e degli Utenti,  durante la conferenza stampa di presentazione di www.prodottodimontagna.eu, il sito che racconta l’impegno e le eccellenze delle imprese agroalimentari del territorio bresciano.
Prodottodimontagna.eu è un’innovativa pagina web che permette ai consumatori di entrare in contatto con i protagonisti della “filiera corta” e di scoprire qualità, tradizione e autenticità del “prodotto di montagna”, indicazione riconosciuta nel 2012 dall’Unione Europea.
“Opportunità – ha aggiunto l’assessore durante l’incontro con i giornalisti, alla presenza dei produttori e di Ugo Bonazza, delegato provinciale di ONAF, l’Organizzazione Nazionale degli Assaggiatori di Formaggio – che anche in chiave del tema espositivo di Expo, nascono dalla fusione tra prodotto e territorio e vanno ad arricchire la nostra offerta turistica. L’Enogastronomia e l’agroalimentare sono infatti ritenute tra le maggiori attrattività  da parte dei turisti che visitano la nostra regione, turisti sempre più alla ricerca, tra l’altro, di esperienze a chilometro zero”.
“Attraverso lo strumento presentato stamane, e anche sfruttando le grandi potenzialità dell’e-commerce,  le eccellenze che sono in grado di esprimere i nostri produttori – ha concluso Parolini – superano i confini bresciani e proiettano questi prodotti nella vastità del mercato globale, trasformando così produzioni di nicchia in alimenti di grande qualità in grado di conquistare consumatori su grande scala. Regione Lombardia non può che apprezzare questa iniziativa  e mettersi a disposizione, in logica sussidiaria, per sostenerla e promuoverla attraverso i propri canali”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI