Terrorismo, Caparini (Lega Nord): ora la sfida è annientare le infiltrazioni

0
Bsnews whatsapp

“Dopo il colpo alla rete di finanziamento dei terroristi islamici, da anni radicata tra Brescia e Bergamo, ora la sfida è capire quale sia stata la capacità persuasiva dell’Imam Zulkifal e prevenire ed estirpare nuove infiltrazioni terroristiche nei nostri territori”. Così il deputato leghista Davide Caparini che torna a congratularsi con le forze dell’ordine dopo il blitz antiterrorismo e sprona la politica locale a “tenere alta la guardia contro l’estremismo islamico che “tra Brescia e Bergamo assume rilevanza allarmante”. “Purtroppo questo Paese spesso ha la memoria corta – dice –. I gravissimi fatti contestati all’imam di Zingonia sono i medesimi che hanno garantito il finanziamento dell’attentato a Mumbai, in India, che nel novembre del 2008 ha mietuto 170 vittime. Allora i due terroristi pakistani avevano ricevuto 400 mila euro con il money transfer da loro connazionali residenti tra Brescia e Bergamo. In questo caso, l’Imam ha utilizzato la sua autorevolezza di capo religioso come garanzia per la "Hawala", sistema di trasferimento fondi basato sulle prestazioni e sull’onore che non lascia alcuna traccia. L’imam e la sua rete era tenuta sotto controllo da dieci anni e dopo l’attentato a Charlie Hebdo l’attenzione verso determinati soggetti che erano già seguiti, non dai servizi ma dalla magistratura, si è giustamente alzata, e di molto. Le forze dell’ordine hanno egregiamente portato a termine una indagine con più di 20 indagati consegnando una organizzazione tra le più pericolose in Italia . La vera sfida ora è comprendere il grado di radicamento e quali conseguenze abbiano avuto i sermoni di questo imam e la sua attività di sostegno al terrorismo, capire quante persone è riuscito a condizionare e plasmare tra Brescia e Bergamo".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. ora caparini ci ha chiarito tutto! Grazie onorevole le sue idee sono così preziose. E’ per questo che lei è già almeno da 5 legislature a Roma???? Per la lucidità delle sue idee?????? Ottimooooooooo

  2. Caspita, preparatissmo il Caparini. Certo che "capire la capacità persuasiva dell’Imam Zulkifal e quante persone sia riuscito a plasmare per estirpare nuove infiltrazioni terroristiche" nella città dove dal 1974 si aspetta di sapere i nomi ed i cognomi (non la matrice) di chi compì una strage terroristica tutta italiana, sarà molto arduo…

  3. Giunge notizia che questi terroristi abbiano chiuso le loro basi qui in Padagnia. Un imam ha dichiarato: "contro Caparini nessuno può resistere!."

  4. ..ssssooo ga parlat el genio………..riet ades ? ta set en ritardo caparini……sono 10 anni che abbiamo i terroristi in casa… el parla ades ! terroristi o terronisti caparini ?

RISPONDI