Cucina sporca e alimenti scaduti: multa di oltre 4mila euro a ristorante di Salò

10

Cinque giorni di chiusura e una multa di oltre 4mila euro. Questo ha disposto l’Asl ad un ristorante di Salò a seguito di una ispezione. Il 29 aprile gli operatori hanno riscontrato gravi carenze igienico sanitarie nell’esercizio. La cucina era sporca, e c’era unto ovunque, dalla cappa di aspirazione alle attrezzature, dai pavimenti alle reti antinsetto e le ventola di aspirazione ed estrazione di aria. Le superfici di lavoro e i taglieri si presentavano usurati e sporchi, così come i locali adibiti a deposito alimenti e le relative celle frigorifere poste al piano seminterrato. Ad aggravare il tutto polvere e ragnatele consistenti, con sporco diffuso sui pavimenti e sulle pareti. Nelle celle frigorifere sono stati rinvenuti numerosi alimenti confezionati, con data di scadenza superata o privi di rintracciabilità.

Gli operatori dell’ASL hanno quindi imposto la pulizia accurata di tutti i locali, attrezzature, impianti, la deragnatura e la spolveratura generale. A seguito delle irregolarità riscontrate al ristorante è stata data una multa di 4732 Euro, mentre 70 chili di alimenti sequestrati sono finiti al macero.

Il 4 maggio è stato eseguito un ulteriore sopralluogo durante il quale si sono riscontrate condizioni igienico sanitarie sufficienti alla riapertura dell’attività ristorativa, che è avvenuta nella stessa giornata.

Comments

comments

10 COMMENTS

  1. se la finanza invece di controllare se i ristoranti fanno gli scontrini per un caffè dovesse andare a controllare le cucine…ma TUTTE le cucine, anche e soprattutte quelle dei ristoranti "stellati".. penso che di stelle ne resterebbero solo in cielo e con le multe salatissime e magari li chiusure si rilancerebbe l’Italia, e il ns. stomaco ne guadagnerebbe.

  2. Starò lontano da tutti i ristoranti di Salò almeno finché non scoprirò il nome del ristorante incriminato. Bel servizio al pubblico che fa l’ASL tenendo nascosto il nome del ristorante, almeno lo chiudessero per un mese.

  3. E così bella Salo io ci vAdo spesso in estate adesso come si fa a sedersi in un ristorante e non pensare a come sarà la cucina e sopratutto se le pietanze non siamo scadute per rispetto dei consumatori visto che pagano se non volete dire il nome quanto meno controllate tutte le settimane questo locale

  4. Un mese fa circa in un ristorante-pizzeria di Salò mi sono trovato malissimo, ma veramente male !, sia per la qualità dei prodotti sia per le estenuanti attese.

  5. Non só quale ristorante sia stato multato giustamente, peró non credo sia una soluzione evitare i ristoranti di saló giá che è stata fatto il controllo e immagino che si è iniziata una revisione a tutti i ristoranti, dovrebbero andare anche nei ristoranti cinesi

  6. Quanti controlli vengono fatti quotidianamente in una città come Milano o Roma? bisognerebbe quindi boicottare tutti i ristoranti di una città? e per quanto tempo?
    anche io sarei curioso di sapere il nome del ristorante ma solo per curiosità, dopo i controlli ASL del 4/5 è risultato a norma

LEAVE A REPLY