Fiumicello: col cacciavite bucate le gomme di 20 auto

0

Dopo il piromane (anzi, sarebbe meglio dire i piromani, visto che si ipotizza siano più d’uno) è la volta del vandalo. Gli automobilisti della città vivono settimane di forte preoccupazione a causa di ripetuti episodi di vandalismo che hanno come obiettivo le auto in sosta lungo la strada, prese di mira durante la notte.

Dopo i primi casi di incendio, per i quali è stato fermato un uomo (leggi la notizia), ed i successivi verificatisi a distanza di pochi giorni (leggi la notizia), è la volta ora delle auto nel quartiere Fiumicello. Nella notte tra sabato e domenica sono circa una ventina le auto alle quali sono state forati gli pneumatici (solo uno, oppure due o anche tre) con un cacciavite. I veicoli colpiti erano parcheggiati lungo le vie Metastasio e Milano. A confermare l’ipotesi che si tratti di forature da cacciavite è stato uno dei gommisti chiamati sul posto a riparare gli pneumatici. Non titti gli automobilisti sono riusciti però a porre rimedio al problema, alcuni hanno dovuto attendere fino ad oggi vista la giornata festiva di ieri.
(red.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Se fosse stato il gommista ha fatto bene, tanto tra poco neanche li faranno più i processi per queste cose! Viva la giustizia italiana, sempre pronta a calarsi le braghe contro i delinquenti e ha lasciare indifesi i cittadini onesti!

LEAVE A REPLY