Rovato, il candidato Manenti ci riprova con i sette minuti dell’alzabandiera

0
Bsnews whatsapp

(e.b) Un appuntamento dall’orario tanto curioso quanto singolare è comparso sui volantini che invitano i cittadini di Rovato ad assistere alla presentazione del programma elettorale del candidato sindaco Roberto Manenti alle 21,07 di giovedì 7 maggio. Già sindaco di Rovato per due mandati, dal 1993 al 2002, ed ex esponente della Lega Nord (espulso dal partito nel 1999), Manenti si è trovato spesso al centro delle polemiche politiche e non è nuovo nemmeno a queste bizzarrie orarie.

Già durante gli anni alla guida di Rovato, Manenti aveva abituato assessori e consiglieri a convocazioni notturne del Consiglio, una volta alle 3,37 e l’altra alle 5,07 del mattino. Che il sette sia il suo numero portafortuna? Niente affatto. Chi lo conosce sa bene che Manenti fissa i suoi appuntamenti pubblici con 7 minuti di ritardo con l’intento di rispettare una regola militare secondo la quale ci vorrebbero 7 minuti per compiere il rito dell’alzabandiera. Sette minuti ai quali il candidato sindaco di Rovato non sembra voler rinunciare. E se al mondo della scuola sono concessi i quindici minuti accademici, a Manenti saranno concessi i sette dell’alzabandiera.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI