Stazione di Brescia: l’appello di Onofri contro il degrado

0

Come la città accoglierà i visitatori durante i sei mesi di Expo? Molto male secondo Francesco Onofri, leader di Piattaforma Civica, che punta il dito contro la situazione di degrado della stazione cittadina, da dove arriveranno, si spera, molti dei visitatori.

Attraverso un breve video ed un appello, Onofri ha sollevato il caso sul blog della Piattaforma dove parla apertamente di una situazione ormai fuori controllo tra desolazione ed emarginazione (qui il testo integrale ed il video).

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il Consiglio del Quartiere Centro Storico Sud, che tramite una lettera ha coinvolto direttamente sindaco e vicesindaco. Un commento, riportato sulle colonne di Bresciaoggi, è quello della presidente del Consiglio: "Il Consiglio di quartiere centro storico sud ha compiuto un giro ricognitivo, con lo scopo di fare un censimento delle criticità e raccogliere le opinioni dei residenti. Armati di macchina fotografica abbiamo fatto un vero e proprio reportage fotografico, concentrandoci soprattutto su tematiche nei confronti delle quali la nostra zona risulta carente: dal decoro urbano, al verde pubblico e alla sicurezza, abbiamo svolto un lavoro dettagliato che, poi, abbiamo provveduto a inviare al Comune. Aspettiamo l’incontro con il sindaco e, nonostante tutto, siamo fiduciosi. Abbiamo messo in atto una linea di lavoro decisa ma educata, che non vuole fare baccano: siamo sicuri che le nostre idee e progetti avranno modo di essere ascoltati».
(red.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Non capisco l’intervento di Onofri. La stazione e’ super pattugliata dalle forze dell’ordine. Vero o falso? Vero. Il degrado di cui parla risponde al nome dei tanti tossici, sfaccendati, clochard, zingari, evengelici e brutte facce che popolano da secoli la stazione nostrana. O i sopra citati vengono eliminati (e non credo sia possibile) o non vedo come si possa modificare una socialita’ esistente con lo scopo di mostrare la bella faccia ai 4 turisti di passaggio per la nostra citta’.

  2. Commento grottesco. Ma davvero ragiona a questo modo? Capisco che possa essere un fan acritico di questa Amministrazione, ma c’è un limite anche allo schierarsi "a prescindere".

  3. Censore??? Nooooo ACCETTATORE! Qualunque cosa va bene……. Io ti invidio sig. Censore, che bello accontentarsi del nulla, delle cose fatte male, delle cose rotte, delle cose che non vanno… Ma immagino che poi con le tue cosette ti comporti in altro modo… Ehhh mascherina!

  4. Scrive Piattaforma "La zona della Stazione è ormai fuori controllo". La Stazione e’ presidiata, cosi’ come lo era sotto la giunta Paroli-Rolfi. Se si vogliono eliminare le tipologie di persone che la frequentano, chi si scandalizza dia anche delle proposte che difficilmente vedo attuabili. Non sono un sostenitore acritico, ma detesto le polemiche retoriche. Lei cosa propone?

  5. Perche’ metti in bocca parole che non ho detto? Se ci sono tossici che urlano cosa proponi oh gran pirla? Io sarei il primo che gli darebbe due sane mazzate, ma non si puo’ e non si deve fare in un paese civile. Se ci sono due sfaccendati che stazionano per 3 ore a fare chissa’ cosa…che proponi? Olio di ricino e randellate? Potrei pure essere d’accordo, ma non si puo’ fare.

  6. Nell’ultimo anno mi sono trovato a frequentare spesso la stazione di Brescia ma anche tante stazioni ferroviarie di varie città in Italia: Milano, Torino, Mestre, Bologna, Firenze (S.Maria Novella e Campo di Marte), Roma (Termini e Tuburtina), Napoli, Bari. Verrebbe da dire che a Brescia non siamo messi nè meglio nè peggio (decoro urbano, verde, sicurezza) forse perchè da sempre le stazioni ed il perimetro viario adiacente sono, nel bene e magari soprattutto nel male, luoghi di incontro, di appuntamento e poi di traffici più o meno leciti, di presenze "inquietanti", di vagabondaggio vario. Le criticità ci sono ovunque, ma ovunque si vedec un presidio delle forze dell’ordine e quei controlli, magari forse minimi, a garantire la sicurezza. Si può fare di più: sicuramente. Si può fare di meglio: sicuramente. In questo caso, tenendo conto del buon senso, delle priorità, della praticabilità delle soluzioni (gentilmente, quali sarebbero in concreto ?).

  7. quando è stato tolto il distaccamento della polizia locale però non avete avuto nulla da dire…velo di ipocrisia??

  8. Onofri stai tranquillo che tanto a brescia di turisti non ne vengono e i pendolari ormai ci sono abituati e non ci fanno piu caso ai barboni.

  9. Uno dei comunicati più populisti mai letti. Dopo aver votato lega alle provinciali, Piattaforma Civica usa i mezzi Salviniani per dire sempre quello che le persone vogliono sentirsi dire dimenticandosi di quanto si sta facendo, delle difficoltà, delle proposte. Attendiamo comunicato in cui si dice che a Brescia ci sono troppi immigrati e manca lavoro!

LEAVE A REPLY