Taglia le vene al figlio disabile con il bisturi: mamma arrestata per tentato omicidio

0
Bsnews whatsapp

Sarebbe ormai chiaro agli inquirenti ciò che è accaduto ieri a Leno a madre e figlio, trovati in automobile lei con una ferita alla gola e lui con i polsi tagliati. Si tratterebbe di tentato omicidio e sarebbe stata proprio la madre, disperata per le condizioni fisiche e psichiche del figlio 33enne, ad acquistare un bisturi in farmacia e a tentare di mettere fine per sempre alla vita del figlio.

I due, feriti in modo serio ma non in pericolo di vita, sono piantonati fin dal loro arrivo in ospedale di Manerbio. La donna, un’infermiera di 54 anni residente a Montirone, è stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio. Dopo aver ferito il figlio con il bisturi la donna si sarebbe ferita alla gola in preda ai sensi di colpa.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. per quanto il fatto commesso sia atroce,credo di capire la disperazione e la solitudine di questa donna……anche io ho un figlio disabile,e a volte ci vuole tanto ,troppo coraggio ad andare avanti

RISPONDI