Amianto sui tetti bresciani: uno su quattro è stato rimosso, ma non basta

0

Un quarto del lavoro di rimozione dei tetti e delle coperture in amianto presenti nella provincia di Brescia è fatto. A dirlo è la mappatura aggiornata che l’Arpa ha messo online venerdì 8 maggio.

In provincia di Brescia – come riporta il Corsera – tra il 2007 e il 2012, il volume delle coperture d’amianto ancora presenti è passato da 446.473 metri cubi a 320.587. Una riduzione di quasi 126mila metri cubi di onduline d’amianto, pari al 28,2 per cento del totale. Un trend in linea con quello regionale (-27,3%) ma che necessita di un ulteriore sforzo da parte di tutti i proprietari di tetti o coperture in amianto perché il cancerogeno venga rimosso al più presto. Di questo passo però, ci vorranno 11 anni per eliminarlo.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome