A Torbole arriva Lucia Biagi: della difficoltà di diventare adulti

0
Bsnews whatsapp

Il 10 maggio la biblioteca comunale di Torbole Casaglia ospiterà il secondo appuntamento di Tra le Nuvole, un mese e mezzo di incontri, mostre, laboratori, cineforum per la rassegna itinerante dedicata a fumetto, illustrazione e cinema d’animazione.

Dopo l’inaugurazione del 6 maggio con l’esposizione delle tavole originali de Il porto delle anime – Cramps, Gun Club, Birthday Party, Sigfrido Mantovani. Quattro biografie rock’n’roll – di Stefano Alghisi, presso il ristorante vegetariano L’Arcobaleno, il festival prosegue con il secondo appuntamento in collaborazione con la rassegna di letture spettacolari Un libro, per piacere! organizzata dal Sistema bibliotecario Sud Ovest Bresciano.

Lucia Biagi racconta in Punto di fuga – edito nell’ottobre 2014 da Diábolo Edizioni – la difficoltà della ventiseienne Sabrina di diventare adulta: fra crisi economica ed esistenziale, malessere, sofferenza e tentativi di evasione, la vita della protagonista viene scossa da una gravidanza indesiderata. Maternità come spartiacque o aborto? Quest’esperienza emblematica impone a Sabrina profonde riflessioni sull’essere donna, l’ascolto della propria volontà al di là delle contraddittorie sollecitazioni esterne.

In questa graphic novel dallo stile grafico fresco e attuale, contaminato dall’underground comic americano e dallo josei manga giapponese, fiction e non fiction si intrecciano in una narrazione che affronta tabù e contrapposizioni ideologiche mettendo al centro la libertà di scelta della donna e  la profondità del rapporto con il proprio corpo.

L’autrice  – pisana, classe 1980 –  è promettente fumettista, illustratrice e sarta di piccole creazioni all’uncinetto e ricamate, oltre ad essere laureata in ingegneria. È conosciuta con il nome d’arte "Whena". Ideatrice e instancabile animatrice della fanzine autoprodotta Amenità, gestisce insieme al suo compagno la fumetteria Belleville Comics a Torino. Come autrice è stata selezionata fra i talenti emergenti del fumetto italiano per la mostra Futuro Anteriore, curata dal Centro Fumetto Andrea Pazienza al Napoli Comicon 2012. Punto di fuga è la sua seconda graphic novel dopo Pets (Kappa Edizioni, 2009); inoltre ha da poco pubblicato Japanize me, una guida a fumetti del Giappone in formato ebook (Zandegù, 2014).

Dopo l’incontro di domenica 10, il festival continua mercoledì 13 maggio alla Biblioteca di Flero con Paolo Castaldi, autore del libro Chilometri Zero: fumetto dal tema desisamente attuale sulla filiera del cibo e sui prodotti a filiera corta. Al termine dell’incontro – che si svolge in collaborazione con il DES, distretto economia solidale –  verrà offerto un rinfresco di prodotti del territorio.

Venerdì 15 maggio, invece, a Mairano, saranno ospiti della Biblioteca Comunale Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini, editori, insegnanti e autori di fumetti di taglio storico e sociale, che presenteranno il libro Pertini tra le nuvole, dedicato alla figura di uno dei presidenti più amati della storia della Repubblica italiana.

Il festival proseguirà poi fino al 21 giugno, con una media di due incontri a settimana.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI