Bagno di folla per la festa in piazza a Montichiari per il volley rosa

0
Bsnews whatsapp

Sabato è stata una giornata piena a Montichiari: si sono sovrapposti i festeggiamenti per San Pancrazio, patrono della cittadina, e quelli per l’ottima annata sportiva appena conclusa da Metalleghe Sanitars, assieme a tutti i protagonisti del volley rosa che l’hanno resa possibile.

La prima parte della festa, quella più privata, si è svolta presso la Sala Consiliare del Comune, rappresentato dal sindaco Mario Fraccaro e dal Consigliere con delega allo sport Gianpaolo Danzì. Alla presenza dei giornalisti, Giuseppe Zampedri – presidente Promoball – coach Leonardo Barbieri e alcune giocatrici di Metalleghe Sanitars – le confermate Dalia, Gioli, Carocci, Brinker e Tomsia – hanno fatto brevemente il punto sulla stagione passata e sul sostegno ricevuto da Montichiari in questa prima avventura in A1. La conferenza è stata aperta dal sindaco Fraccaro che ha elogiato il lavoro fatto da squadra, coach, società e sponsor in favore della città, ridandole visibilità attraverso i valori dello sport e del gruppo. Il primo cittadino ha fatto i complimenti per i risultati raggiunti ad un coach dotato di equilibrio e saggezza, che ha saputo tenere la rotta verso una meta ben oltre le aspettative di inizio stagione. Gianpaolo Danzì ha parlato in qualità di tifoso e ha sottolineato la grande soddisfazione di rivedere il PalaGeorge pieno di gente e di entusiasmo. Gli ha fatto eco Costanzo Lorenzotti, main sponsor Sanitars e vice presidente Promoball: “Ringrazio l’Amministrazione per averci concesso il PalaGeorge, splendida cornice che dà visibilità a tutti gli sponsor, contribuendo così in modo decisivo alla costruzione dell’immagine della società che più rispecchia quel sogno che noi soci abbiamo in testa e che stiamo concretizzando, un passo alla volta”.

Il presidente Zampedri si è detto molto soddisfatto della stagione passata e delle conferme già ottenute per la prossima, con le quali conta di raggiungere nuovi e ambiziosi obiettivi. Le stesse atlete presenti hanno espresso la convinzione che la società e Montichiari abbiano dimostrato di essere pronte per la massima serie: “Il primo mattone è stato posato creando il gruppo che ha affrontato lo scorso campionato; ora da quel mattone si può partire per costruire molto di più”. Questo il pensiero delle protagoniste.

Leo Barbieri ha sottolineato la bontà del progetto Promoball che ha saputo costruire una realtà centrata sulle squadre giovanili unica nel suo genere. Più di 100 atlete hanno partecipato ai campionati under in maglia Metalleghe, trasformando Montichiari in un polo pallavolistico di riferimento per tutta la provincia e imprimendo forza e continuità al futuro del volley bresciano, che passa attraverso il coinvolgimento di genitori e figli sui valori dello sport.

Dopo avere salutato la stampa, la festa si è spostata in piazza Treccani, dove Claudio Chiari – voce che ha dato valore alle immagini del campionato e responsabile marketing Promoball – ha presentato lo staff tecnico della formazione di A1 e ciascuna squadra giovanile, a partire dall’under 13, invitando atlete e allenatori a salire sul palco per presentarsi e per godersi gli applausi del tantissimo pubblico. La sfilata della formazione di A1 è stata accompagnata dalla trasmissione di un video con le immagini più belle del campionato e dal saluto commosso di Natalia Serena. Coach Barbieri ha ringraziato ancora le sue atlete, grandi lavoratrici grazie alle quali il suo lavoro è stato meno difficile durante l’anno.

L’emozione delle protagoniste è ulteriore conferma della bontà del movimento creato. Gianmaria Pastorelli, vicesindaco e assessore allo sport, ha parlato anche come genitore: “Promoball qui a Montichiari ha sviluppato un progetto su due binari, uno professionistico e uno ancorato al sociale, che dà spazio ai ragazzi. Ringrazio la società perché ha costruito un nucleo importante cui l’amministrazione ha dato supporto logistico e ogni volta che nel corso dell’anno ho visto il PalaGeorge pieno, ho pensato che la nostra scommessa è stata vinta”.

Sono seguiti i saluti e ringraziamenti a tutti i collaboratori che fanno parte di un gruppo che lavora con dedizione e tranquillità per costruire un altro pezzo del progetto di volley femminile, tornato grande protagonista e ormai primo sport della provincia. La serata si è conclusa a tavola, con i tifosi, i dirigenti, le atlete e lo staff uniti nella festa e pronti a ritrovarsi dopo l’estate.

 

Domenica mattina la squadra, lo staff tecnico e parte della dirigenza sono partiti per la vacanza in barca lungo le coste turche, offerta dallo sponsor Sanitars, sempre presente nella persona del vice presidente societario, Costanzo Lorenzotti.

Al loro rientro, il primo appuntamento sarà sulla sabbia del Summer Camp & Volley School di Bellaria- Igea Marina organizzato in collaborazione con ASD Pallavolo Cernusco.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI