Da Brescia per spiccare il volo: 60 le aspiranti hostess per Fly Emirates

0

Eleganti e di classe: così dovranno essere le aspiranti alla selezione per diventare Hostess per Fly Emirates. Saranno 60 le ragazze e donne (21 l’età minima) che partiranno da Brescia, armate di rossetto rosso, tailleur e chignon. Le selezioni si terranno venerdì 16 maggio al Crowne Plaza di Verona: una due giorni alla quale alla quale seguiranno i  colloqui finali. A svelare i segreti alle candidate, scrive il Corsera, è Giulietta, hostess e autrice del blog «Ma di terra o di Volo» che ha già avuto accesso ai colloqui finali.  

 

Le bresciane che aspirano a uno stipendio di circa 2.000 euro al mese con vitto e alloggio dovranno presentare il loro cv sul quale verranno "interrogate". Selezionati quelli le prescelte si potranno presentare il giorno successivo per i "giochi di gruppo". "La prima prova consiste nel ricevere a coppie una cartolina rappresentante un oggetto – riporta il quotidiano dal blog di Giulietta -, può essere un oggetto qualsiasi e tu e il tuo compagno di giochi in 15 minuti dovete trovare due usi alternativi per poi esporne uno a testa felicemente in piedi davanti a tutto il gruppo che si fingerà interessatissimo pur di rendersi simpatico alla responsabile. A me è capitata una tazza, ho detto di usarla come vaso". La seconda è invece una prova di creatività: da una città data a caso andranno trovate tre cose interessanti da fare. Poi si passa alla diplomazia: come ci si comporta di fronte ad un overbooking? Infine, ma di certo essenziale, arriva il test d’inglese per il quale si richiede almeno un livello B2. E chi passerà prenoti un aereo per Roma: saranno lì le selezioni finali per conquistare il cielo.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome