La Loggia dice sì all’ampliamento della Laas

0
Bsnews whatsapp

Via libera del consiglio comunale di Brescia, oggi pomeriggio, alla delibera che autorizza l’ampliamento della Laas (Lonati Anglo American School) di via Bormioli, in città, con il cambio di destinazione dell’area in questione da pertinenza di attività industriali a servizio per l’istruzione di base.

Il progetto presentato dall’imprenditore prevede un investimento significativo per riqualificare un’area dismessa di oltre 15mila metri quadrati, con ulteriori opere di 77mila euro finalizzate a migliorare la vivibilità della zona. A regime l’istituto bresciano – che fa dello studio delle lingue straniere, della tecnologia e delle metodologie avanzate d’insegnamento i propri elementi distintivi – darà lavoro a una 60ina di dipendenti in più e curerà la formazione di oltre 200 studenti che hanno terminato la scuola dell’obbligo.

Maggioranza compatta a favore dell’ampliamento, minoranza divisa (in particolare Forza Italia) Contro le modalità dell’ampliamento si è espressa la Lega, che ha presentato una pregiudiziale, poi bocciata dalla maggioranza, chiedendo di procedere con una variante al Pgt e hanno criticato in particolare la collocazione della scuola, la vicinanza con una centrale di Terna e la scarsità di parcheggi.

Alle critiche ha risposto l’assessore all’Urbanistica Michela Tiboni, che ha sottolineato come il provvedimento sia in “piena linea” con il Pgt vigente, ed evidenziato che l’istituto è collocato al confine con un’area indicata come “di alta valenza paesaggistica” dal Comune di Rezzato. Quindi, l’assessore ha chiarito che tutte le rilevazioni tecniche hanno evidenziato come non esista alcun problema di inquinamento elettromagnetico nell’area e spiegato che i nuovi parcheggi sono sufficienti a far fronte alle esigenze del personale, sommandosi comunque all’ampia disponibilità su area pubblica nella zona. Al dunque maggioranza favorevole, e soltanto cinque no.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI