Luisa Ravagnini è la nuova garante dei detenuti nominata dalla Loggia

0

Luisa Ravagnini, unica candidata al bando della Loggia, è la nuova garante dei detenuti delle carceri bresciane. Il voto si è reso necessario a seguito della scomparsa di Emilio Quaranta, ex magistrato della Procura di Brescia, che dal 2011 ricopriva l’incarico. La candidatura della Ravagnini è stata presentata da Associazione Carcere e Territorio, Volca, Comunità Fraternità, Fraternità Impronta, Cooperativa di Bessimo, Coop gli Acrobati, Coop il Calabrone, Confocooperative Brescia e Acli. In Consiglio 23 i voti favorevoli, 5 le bianche (il centrodestra, che ha lamentato la mancanza di condivisione), 3 le nulle, 1 non partecipante al voto.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Un’ottima scelta, per un impegnativo e difficile compito, dopo le esperienze di Fappani e Quaranta. Grazie al prof. Alberto Romano, di ACT, al sig. Canori, Volca, ed alle tante associazioni che vi hanno contribuito…Dopo i voti precedenti, in particolare lo sbrigativo accantonamento di Mario Fappani, da tutti i consiglieri valutato allora positivamente, incomprensibili le obiezioni del centro destra in Loggia.

  2. quindi nominata dalle cooperative….. Chissà che un giorno qualcuno voglia vedere se tutto è ok. Quanto si dovrà attendere per capire se il sistema di Roma ha attecchito anche qui? A nessuno sembra strano che queste cooperative spesso sono più grandi molte floride aziende bresciane?? Svegliaaaa

LEAVE A REPLY