Luisa Ravagnini è la nuova garante dei detenuti nominata dalla Loggia

0

Luisa Ravagnini, unica candidata al bando della Loggia, è la nuova garante dei detenuti delle carceri bresciane. Il voto si è reso necessario a seguito della scomparsa di Emilio Quaranta, ex magistrato della Procura di Brescia, che dal 2011 ricopriva l’incarico. La candidatura della Ravagnini è stata presentata da Associazione Carcere e Territorio, Volca, Comunità Fraternità, Fraternità Impronta, Cooperativa di Bessimo, Coop gli Acrobati, Coop il Calabrone, Confocooperative Brescia e Acli. In Consiglio 23 i voti favorevoli, 5 le bianche (il centrodestra, che ha lamentato la mancanza di condivisione), 3 le nulle, 1 non partecipante al voto.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Un’ottima scelta, per un impegnativo e difficile compito, dopo le esperienze di Fappani e Quaranta. Grazie al prof. Alberto Romano, di ACT, al sig. Canori, Volca, ed alle tante associazioni che vi hanno contribuito…Dopo i voti precedenti, in particolare lo sbrigativo accantonamento di Mario Fappani, da tutti i consiglieri valutato allora positivamente, incomprensibili le obiezioni del centro destra in Loggia.

  2. quindi nominata dalle cooperative….. Chissà che un giorno qualcuno voglia vedere se tutto è ok. Quanto si dovrà attendere per capire se il sistema di Roma ha attecchito anche qui? A nessuno sembra strano che queste cooperative spesso sono più grandi molte floride aziende bresciane?? Svegliaaaa

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome