Topi per strada a Desenzano: colpa del porta a porta?

0

La presenza dei topi in strada a Desenzano è un fenomeno normalissimo come avviene in altre città o la diretta conseguenza della spazzatura depositata per la raccolta porta a porta? Negli ultimi giorni la polemica impazza grazie alla denuncia pubblica del consigliere leghista Rino Polloni, che non si è limitato a postare le fotografie su Facebook ma ha inviato un esposto ad Asl e Prefettura. 

Se Polloni ritiene che la proliferazione dei roditori, soprattutto in piazza Garibaldi, sia diretta conseguenza del porta a porta, che chiede di eliminare almeno nei pressi di asili e scuole, dove una mamma ha fotografato un topo, l’assessore Maurizio Maffi parla semplicemente di polemica montata ad arte. La sua difesa è pubblicata stamane sulle colonne di Bresciaoggi: "Quando si parla si sacchetti abbandonati o di rifiuti conferiti male non si può dare la colpa alla differenziata. Il sistema funziona e ha già dato grandi risultati. Quando le cose non vanno è perché qualcuno o fa il furbo o sbaglia: è un problema di comportamenti e di senso civico".
(red.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Le dovrebbero spiegare cosa voglia dire fare opposizione nell’interesse della comunità. Credo che non l’abbia ancora capito.

  2. Le dovrebbero spiegare cosa voglia dire fare opposizione nell\’interesse della comunità. Credo che non l\’abbia ancora capito.

  3. Molte volte i contenitori dell’umido vengono spaccati dagli addetti alla raccolta e quindi restano aperti attirando cani, gatti, topi ed insetti. Andrebbero sostituiti gratuitamente ogni 2 -3 anni ma i comuni sono capaci di spillare soldi agli utenti, altro che fare gli interessi della comunità.

LEAVE A REPLY