Aggressione al parco Castelli: il Comune parte civile contro la gang?

0

La vicenda ha avuto moltissimo eco in città, sia per la brutale aggressione sia per il coraggio e l’atruismo della vittima, che si è letteralmente sacrificata per salvare la compagna di classe. La notizia di ieri, in seguito al fermo dei cinque ragazzi responsabili (leggi l’articolo) è che il sindaco Emilio Del Bono martedì potrebbe portare in Giunta l’idea che il Comune si potrebbe costituite parte civile nel processo che si celebrerà al termine delle indagini.

L’iniziativa della Loggia arriverebbe in un momento nel quale sono tante le polemiche sulla questione-sicurezza in città, per ultima quella innescata da Fratelli d’Italia con Viviana Beccalossi, che invita il sindaco a chiedere aiuto a Roma se ritiene di non essere in grado di garantirla.
(red.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Invece che dormire dovreste capire che prevenire è meglio che costituirsi parte civile. Certo prevenire costa fatica… bisogna lavoarre… invece costituirsi parte civile… SVEGLIA TENTENNA

  2. ma sto commenti fatti dalla stessa persona mi sembrano ripetitivi. almeno del bono fa non come quelli di prima che dormivano

  3. Capisco che non sia facile gestire la sicurezza in una città come la nostra…ma Muchetti neanche ci prova! Sostituitelo!!!!!!

  4. invece che Bresciano firmati Marziano, perché la gente intorno a noi la Insicurezza la percepisce! I fatti peraltro danno ragione a loro quindi non nascondiamoci dietro ad un dito. Molti rimpiangono Rolfi al posto di Muchetti anche questo non dice nulla??? Ricordiamoci che alla fine questi scontenti voteranno…. Del Bono sveglia e fai qualcosa anche chiarezza come ti chiedono!!!

LEAVE A REPLY