Minaccia e picchia la moglie e poi la suocera: arrestato dopo anni di violenze

4
Bsnews whatsapp

Un passato di violenza costante in famiglia. Due donne terrorizzate, moglie e suocera vittime di un uomo che in preda all’ira e all’alcol le vessava da tempo. Troppo spaventate le due non hanno mai avuto il coraggio di chiamare le forze dell’ordine, ma al posto loro lo hanno fatto i vicini, spaventati dalle continue grida. Succede sabato sera, 16 maggio, a Esine, in Valcamonica. L’uomo, 40enne, ha prima minacciato la moglie e poi ha iniziato a picchiarla, continuando poi con la madre di lei. Non si è fermato nemmeno all’arrivo dei carabinieri che lo hanno arrestato, facendo fatica ad ammanettarlo, visto l’atteggiamento aggressivo che aveva anche nei loro confronti. L’uomo sarà processato per direttissima. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

4 COMMENTI

RISPONDI