Minaccia e picchia la moglie e poi la suocera: arrestato dopo anni di violenze

4

Un passato di violenza costante in famiglia. Due donne terrorizzate, moglie e suocera vittime di un uomo che in preda all’ira e all’alcol le vessava da tempo. Troppo spaventate le due non hanno mai avuto il coraggio di chiamare le forze dell’ordine, ma al posto loro lo hanno fatto i vicini, spaventati dalle continue grida. Succede sabato sera, 16 maggio, a Esine, in Valcamonica. L’uomo, 40enne, ha prima minacciato la moglie e poi ha iniziato a picchiarla, continuando poi con la madre di lei. Non si è fermato nemmeno all’arrivo dei carabinieri che lo hanno arrestato, facendo fatica ad ammanettarlo, visto l’atteggiamento aggressivo che aveva anche nei loro confronti. L’uomo sarà processato per direttissima. 

Comments

comments

4 COMMENTS

LEAVE A REPLY