Manutenzione verde cittadino, la Loggia: nessuna colpa, solo seguito indicazioni Anac

0

"Consip si è impegnata con l’Amministrazione a recuperare il ritardo nel più breve tempo possibile, sin dai prossimi giorni, affiancando gli attuali operatori con un ulteriore incremento delle squadre operative", così il Comune risponde in una nota rispetto alla questione del verde cittadino visibilmente trascurato negli ultimi mesi. La Loggia ripercorre gli accadimenti che hanno portato a questa spiacevole situazione specificando che si è dovuto procedere a una radicale revisione del modello gestionale, a seguito di un rilievo dell’Anac (Autorità nazionale anti corruzione), rivolto a Brescia e a molti altri grandi Comuni italiani, circa la procedura adottata in passato, che prevedeva l’affidamento diretto della manutenzione del verde a cooperative sociali di tipo B.

"L’Amministrazione, pur non avendo intenzione di abbandonare questo modello, ha deciso di adeguarlo alle indicazioni dell’Anac". Ciò potrà avvenire solo, però, attraverso una gara pubblica di carattere europeo, che potrà avere effetto a partire dal 2016 e per gli anni successivi. "Quindi – specifica il Comune – per poter garantire il servizio per la primavera estate 2015, è stato deciso di aderire a una convenzione Consip, società per azioni del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che svolge funzioni di centrale di committenza nazionale, operando attraverso convenzioni con ditte specializzate che lavorano su tutto il territorio nazionale". "Questi accadimenti hanno creato una serie di ritardi nella programmazione degli sfalci stagionali, a cui si sta ponendo rimedio". – conclude la Loggia, sottolineando che nella prima fase, il Comune ha garantito l’avvio degli sfalci nei più estesi parchi cittadini e nelle aree verdi delle scuole e che ora Consip si è impegnata con l’Amministrazione a recuperare il ritardo nel più breve tempo possibile.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ovviamente il comune non ha colpe … te pareva!!! magari vigilare e sollecitare l’azienda appaltatrice no? se lavorassi così nel privato mi avrebbero già licenziata … possiamo licenziare il comune?

  2. ma che politica è questa, se va bene è merito loro se va male la colpa è sempre degli altri, la giunta precedente, il ministero, la polizia, la consip, il gino e la gina. Ma abbiamo degli adulti al potere o dei bambini, qui mi sembra di essere all’asilo. Propongo di mettere come asessori delle maestre d’asilo, almeno sapranno educare la giunta al senso di responsabilità e non solo a quello di vanità.

  3. lo confesso.e’ colpa mia…………ma va a ciapa i rat,almeno vigilarfe no?e i comitati di quartiere a che servono?manco a far le segnalazioni di disfunzioni?

  4. ma non provano vergogna davanti ai Cittadini? No io sono tentenna e la colpa e del ministero, anche Obama forse, certamente Putin ed anche la Merkel. Ma se tentenna praticamente non fa nulla che lo paghiamo a fare?

  5. Bravo il comune fai lavorare una ditta indagata in tutta Italia per corruzione e il titolare del è stato in galera 2 e poi la chiamano operazione che schifo. .

LEAVE A REPLY