Arare il campo come una volta, a Castel Mella si sfidano i migliori

0
Bsnews whatsapp

La mattina di domenica 24 maggio a Castel Mella tornerà un appuntamento che in breve tempo si è trasformato in una bella tradizione. I campi di via don Bergomi ospiteranno infatti l’edizione 2015 del “Campionato Italiano di aratura all’antica”, manifestazione dal significato del tutto particolare che verrà presentata ancora una volta dagli “Aratori del grande fiume” in collaborazione con la locale Amministrazione Comunale.

Già di buon mattino (alle 8) i concorrenti di questa singolare contesa, che giungeranno per l’occasione da diverse regioni d’Italia (con una rappresentanza più nutrita del Nord), si ritroveranno per completare le iscrizioni e il quadro della gara che prenderà il via ufficialmente alle 10. Per oltre due ore questi esperti piloti di trattori senza tempo eseguiranno gli esercizi prescritti, disegnando sul campo autentiche acrobazie e realizzando movimenti apparentemente impossibili per mezzi così avanti negli anni.

Una sfida all’insegna dell’abilità e del coraggio, tra prove tecniche e movimenti di grande maestria che assegneranno i punteggi destinati ad incoronare il re dell’aratura all’antica per quest’anno. Come vuole la tradizione della competizione castelmellese, al termine della “prova sul campo” organizzatori, concorrenti e semplici appassionati si ritroveranno per condividere il pranzo ed incoronare i re dell’aratura all’antica.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI