Basket, Centrale del Latte Brescia: nulla da fare al PalaRuffini. Torino vince 89-68

0
Bsnews whatsapp

Serviva almeno una vittoria a Torino, potrà (o dovrà) arrivare per forza di cose domenica in gara 4. Brescia viene sconfitta 89-68 in gara 3 da Torino al PalaRuffini e va sotto 2-1 nella serie. I nostri ragazzi, diversamente dalle prime due partite, hanno tenuto bene nel primo quarto, restando a galla anche nel secondo. Ma nel terzo parziale è arrivato l’allungo decisivo dei padroni di casa, che non si sono più guardati indietro. Ora testa e cuore a gara 4, in programma domenica 24 maggio alle 18 al PalaRuffini. 
La Centrale scende in campo con i soliti cinque, ossia Fernandez, Nelson, Loschi, Brownlee e Cittadini, mentre coach Bechi, complice l’assenza di Guido Rosselli (anche se solamente nella prima metà di gara), schiera Giacchetti, Gergati, Lewis, Mancinelli e Fantoni.

Il match stenta a decollare, con Brescia aggressiva e attenta in difesa ma piuttosto imprecisa nella metà campo in attacco. Il primo canestro del match porta la firma di Mancinelli, che si ripete poco dopo da oltre l’arco per il 5-0 Torino, mentre i ragazzi di coach Diana si iscrivono a referto con Alessandro Cittadini, cui replica poco dopo Justin Brownlee. La Manital, trascinata da Lewis e Mancinelli rimane sempre avanti e scappa fino al +10 sul punteggio di 14-4: da questo momento Brescia accende la luce in fase offensiva, trascinata da un ottimo Justin Brownlee e si riporta a un solo possesso di distanza. E’ comunque Torino a chiudere il primo quarto avanti nel punteggio (20-15) e a continuare sulla falsariga anche nel secondo, nel quale si porta subito sul +7 sul punteggio di 24-17. I ragazzi portano subito Torino in bonus ma non ne approfittano, smettendo di aggredire il ferro: ne approfitta immediatamente la Manital, che dalla lunetta e con il solito Mancinelli scava un solco di 12 lunghezze. Brownlee prova a dare la scossa con una mostruosa schiacciata in faccia a Bruttini, ma Torino risponde con Giachetti e alla prima metà di gara è avanti 43-31.

Nel secondo tempo Brescia rimane a galla per 2’, prima dell’allungo decisivo di Torino, che sulle ali di Mancinelli e di Lewis scava il solco incolmabile che decide Gara 3, portandosi infatti al +24 del trentesimo (69-45). Negli ultimi 10’ i ragazzi mettono tutte le energie in campo, ma alla fine dei quaranta minuti, il passivo per Brescia è pesante (-21 sul punteggio di 89-68). E per la Leonessa, domenica, c’è la partita da "win or go home".

Manital Torino 89
Centrale del Latte Brescia 68

Parziali: 20-15; 23-16 (43-31); 26-14 (69-45); 20-23 (89-68)

Arbitri: Borgo, Noce, Pazzaglia

Manital Torino: Giachetti 18, Mancinelli 19, Fantoni 12, Lewis 19, Viglianisi 4, Vangelov, Bruttini 4, Rosselli 5, Gergati 2, Pichi, Miller 7. All. Bechi

Centrale del Latte Brescia: Fernandez 2, Cittadini 4, Alibegovic 15, Assoni ne, Benevelli 4, Loschi 10, Passera 8, Tomasello 1, Nelson 7, Giammò, Brownlee 17. All. Diana

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI