Parco delle Cave: consegna dei lavori entro il 31 dicembre 2016

0
Bsnews whatsapp

Seppur con qualche difficoltà, ieri il Consiglio comunale in Loggia ha approvato il differimento dei termini di bonifica e consegna del Parco delle Cave, consentendo a Nuova Beton di finire i lavori entro il 31 dicembre 2016.

La richiesta dell’azienda era quella di posticipare la scadenza al 30 giugno 2017, la Loggia ha anticipato di sei mesi. Ricordiamo che la precedente scadenza è già passata, a fine marzo di quest’anno. Il progetto, il cui iter è partito addirittura nel 2012 con l’accordo (sulla base di 5,4 milioni di euro di sanzioni per l’attività estrattiva della società) tra la Nuova Beton e la Giunta di allora guidata da Paroli, è stato nel corso degli anni modificato per motivi "politici" e di partecipazione e condivisione delle scelte. Anche ieri si è discusso a lungo di tempistiche e modalità di intervento, e si è arrivati allo scontro a causa della valutazione dei 19 emendamenti presentati da Laura Gamba di Movimento 5 Stelle: inizialmente la maggioranza ha chiesto una pausa di 15 minuti per valutarli, poi la pausa è durata 40 minuti e Lega, Fi e XBrescia hanno lasciato l’aula. Gli emendamenti (che tra le altre cose contengono precise indicazioni per la Nuova Beton, prevedono controlli trimestrali dell’avanzamento dei lavori e scrupolose verifiche ambientali) alla fine sono stati tutti accettati, col voto favorevole della stessa Gamba e l’astensione di Francesco Onofri.

Il nuovo cronoprogramma prevede dunque la consegna del progetto definitivo entro il 15 luglio e la fine dei lavori entro il 2016.
(red.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI