Brescia: ladro di vino svaligia dieci cantine prima di essere bloccato dai carabinieri

0

Ancora non è stato chiarito se rubava per solo rivendere le bottiglie e guadagnare un po’ di denaro o se era un appassionato di vini pregiati, fatto sta che il suo obiettivo specifico erano proprio le bottiglie più costose conservate nelle cantine degli appartamenti del condominio al civico 20 di via Leonardo da Vinci in città.

Era passata la mezzanotte da circa mezz’ora, tra sabato e domenica, quando i militari di una pattuglia della caserma dei carabinieri di via San Faustino ha colto sul fatto il ladro mentre ancora si trovava nell’interrato del condominio. Prima dell’arresto, dopo il tentativo di fuga del ladro, l’appassionato "enologo" era riuscito ad entrare addirittura in 10 dei complessivi 44 box dei condomini. 

Dopo la notte passata in caserma, ieri mattina il ladro, S.M., bresciano di 39 anni con alle spalle precedenti penali, è andato a processo per direttissima.
(red.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY