Nuovo avvistamento di Bennie, il mostro del lago: ora c’è anche la fotografia

0
Bsnews whatsapp

L’immagine è di scarsa qualità, e la distanza è notevole, ma la testimonianza di colui che l’ha scattata è attendibile. Certo non basta questo a dimostrare la presenza di un "mostro" nel lago di Garda, ma per far tornare la curiosità attorno al caso certamente sì.

Il nuovo avvistamento di Bennie, come ormai tutti chiamano il misterioso abitante delle acque più profonde del lago di Garda, sulla scorta del più famoso cugino scozzese Nessie, è avvenuto domenica mattina. A raccontare il caso è il quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane, che riporta la dichiarazione di Edoardo Castaldelli, 22enne di Cecina, frazione di Toscolano Maderno, che appunto domenica mattina mentre stava scattando una fotografia da girare agli amici tramite WatsApp si sarebbe imbattuto in una presenza anomala che dopo essere apparsa sulla superficie del lago si è presto inabissata. La macchia nera ripresa dalla fotocamera è grande più o meno come una barca di medie dimesioni, ed è stata immortalata in un punto dove la profondità dell’acqua è di circa 270 metri di profondità. Ad accrescere il valore della testimonianza c’è l’attendibilità del testimone oculare, che si è esposto con tanto di nome e cognome.
(red.)

Leggi qui tutte le notizie su Bennie.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. a seguito sbornia vedi anche gli alieni in attesa di altri "pirli" prepariamoci all’invasione degli extraterrestri
    ps complimenti anche alla stampa per riportare queste importanti notizie che non penso facciano molto spot turistico al lago di garda soprattutto in questo periodo con i turisti che in quelle zone fanno o meglio ci farebbero il bagno!!!

  2. Il Groppello è un ottimo vino bresciano, tipico della zona del Garda, si accompagna bene con grigliate di carne e pesce, eccezionale con lo spiedo, va servito a temperatura ambiente o leggermente fresco, ma non bisogna esagerare.

RISPONDI