Tra Brescia e provincia i reati diminuiscono, ma i cittadini continuano ad aver paura

0
Bsnews whatsapp

Lo conferma la Prefettura: i reati sono in calo. Il viceprefetto vicario Salvatore Rosario Pasquariello, ha diffuso i dati facendo un confronto con i numeri degli anni precedenti. Nel 2013 i delitti commessi nell’intera provincia sono stati 62.681, mentre quelli del 2014 sono scesi a 55.596, registrando un 11,30% in meno. Denunciate poi nel 2013 18,342 persone, Le persone denunciate erano 18.342, mentre lo scorso anno sono state poco più di 17mila. Se si guarda poi il primo quadrimestre del 2015 i dati appaiano ancora più confortanti con casi di criminalità che si sono abbassati di un altro 13,5 per cento.

Eppure la percezione dei cittadini non sembra seguire il trend: le spaccate dei giorni scorsi, ma anche i costanti episodi di furti e risse non fanno scemare la paura nei cittadini. Anche questa notte i ladri sono riusciti a mettere a segno due colpi, il primo ad un bar di Campo Grandem, il secondo – e per la secondoa volta in una settimana – in un’agenzia di Urago Mella

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. diciamo che molti ormai non denunciano piu’ per quello che serve e’ esclusivamente una noiosa perdita di tempo. se parliamo poi della sicurezza percepita siamo messi male ma molto male. se penso alle partite di calcio ed all’esercito di forze dell’ordine sprecate per seguire gruppi di tifosi invece di dedicarsi alla sicurezza delle nostre citta’ ….. un certo fastidio lo provoca a molti. ma il calcio e’ fondamentale per il nostro paese e infatti si vedono gli scandali!

  2. Ma perchè non fanno anche una statistica su quanta gente rinuncia a perdere tempo in denunce inutili??? si scoprirebbero cose interessanti su questa presunta diminuzione dei reati

  3. Conosci qualcuno che non ha denunciato un reato di cui è stato vittima? Io no. Sinceramente questa idea che la gente faccia meno denunce per non perdere tempo mi sembra un pò campata per aria. Sbaglierò, ma secondo me, molto semplicemente, i media ci tartassano con notizie di questo tipo, quindi la sicurezza percepita è minore di quella reale.

  4. io son uno di quelli,egregio @dati reali,si son intrufolati in casa ma son stati disturbati da un mio improvviso bisogno corporale……….. …e se facevo la denuncia cosa sarebbe cambiato?niente,io avrei solo perso due/tre ore dai carabinieri e finita li

  5. Sono stato “visitato” 2 volte + due “tentativi” in sei mesi. Alla quarta denuncia il maresciallo mi ha detto: “ancora qui?”. Ho risposto: “gradirei che le mie denunce apparissero nel mio curriculum; se un giorno dovessi stencarne uno in casa magari mi danno le attenuanti, azz.”. Faccio gli auguri agli illusi.

  6. ma c’è chi crede a queste cavolate di statistiche???? Calano solo le denuncie ecco la verità. Cala la fiducia dei Cittadini nell’esito della denuncia. Denunciare porta via più tempo a chi ha subito che rogne a chi compie il reato. Grazie magistratura grazie

RISPONDI