Rimossa nella notte la formella di Ramelli, la Casa della Memoria sporge denuncia

0

Era stata imbrattata agli inizi di maggio, ma ora è addirittura stata rimossa. E’ successo questa notte: la formella dedicata a Sergio Ramelli, militante e fiduciario del Fronte della Gioventù ucciso a Milano il 13 marzo 1975, è stata violentemente rimossa dal percorso della Memoria delle vittime del Terrorismo e delle Stragi. La Casa della Memoria ha quindi deciso di sporgere immediatamente denuncia e, come fa sapere il Presidente Manlio Milani, l’associazione sta provvedendo all’immediata sostituzione della formella stessa.

 

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. solito………in italia ci son morti di serie a e di serie b,mai che si possa fare un percorso comune di rivitazione storica,rivedendo gli errori,gli orrori commessi da una parte e dall’altra,,,,,,,,in germania ci son pian piano riusciti,perche qui no?

  2. sarà forse perché in Germania sono un filino più furbi e civili di noi???
    infatti loro hanno una Merkel, che per quanto dagli italiani odiata è capace di fare il suo lavoro) noi Renzi……e per la par condicio pure Silvio (che per quanto odiati e/o amati dagli italiani) non ne sono altrettanto bravi come i loro predecessori…

  3. Bravo Manlio Milani. Cerchiamo di imparare, uomini così non crescono sugli alberi ogni giorno. Cerchiamo di fare tesore della sua lezione. A partire da subito!

LEAVE A REPLY