Elezioni, Roncadelle a Spada, Travagliato a Pasinetti. Ballottaggi a Rovato e Lonato

0
Bsnews whatsapp

Elezioni senza troppe sorprese nei cinque comuni bresciani chiamati al voto. A Roncadelle, feudo del centrosinistra, corsa in discesa per Damiano Spada (Partito democratico). Mentre nella minuscola Magasa è stato confermato sindaco, con 68 voti totali, Federico Venturini (il Comune si appresta ora a indire il referendum per il passaggio alla Provincia di Trento). A Travagliato altra conferma. Renato Pasinetti torna a fare il sindaco, dopo la spaccatura nel centrodestra che aveva portato alla caduta della sua giunta e a ben tre candidati sindaci facenti riferimento (a vario titolo) a Forza Italia e Lega.

Ancora da definire il risultato negli altri due centri interessati dalle amministrative, destinati con ad andare al ballottaggio. A Lonato del Garda (affluenza dieci punti sotto le scorse comunali) sarà ballottaggio tra Tardani (centrodestra, 41,8 per cento) e Simbeni (Pd, 26,5 per cento), mentre lex assessore provinciale ed ex leghista Silvia Razzi si è fermata al 12 per cento. A Rovato, con metà schede scrutinate, Bergomi (Pd, Rovato Civica, Rovato e Frazioni insieme) va al ballotaggio con un netto vantaggio sul secondo (35,5 contro 18,2 per cento). Contro di lui il leghista Belotti (entrambi in foto), che ha superato di poco l’ex leghista Manenti (16,4). Nessuna speranza per l’ex sindaco Martinelli e per il civico Zafferri.

ARTICOLO AGGIORNATO ALLE ORE 10 DI LUNEDI’ 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI