Incidente aereo sull’Adriatico, l’imprenditore Franceschetti salvo per miracolo

0
Bsnews whatsapp

L’imprenditore bresciano Luigi Franceschetti è vivo soltanto per miracolo. Ma la magistratura ora vuole far luce sulla dinamica esatta della tragedia aerea che ha portato alla morte del 47enne senese Marco Ricci. Il dramma si è consumato domenica, durante l’esibizione di velivoli ultraleggeri che precedeva lo show delle Frecce tricolori nei cieli di Alba Adriatica (Teramo). Durante una manovra “acrobatica” definita volo a specchio, l’aereo di Franceschetti (un Rv 7) si è scontrato con quello di Ricci, entrambi i mezzi sono finiti in mare. Franceschetti (“mi è venuto addosso” le prime parole) è stato portato in ospedale in condizioni non gravi, mentre Ricci non ce l’ha fatta. Ora, in attesa dell’autopsia ordinata dal Pm, l’Enac aprirà una propria indagine per accertare la dinamica dei fatti.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI