Suona l’allarme per 12 minuti ma nessuno chiama la Polizia. Preso ladro rumeno

0

L’allarme ha continuato a suonare per ben 12 minuti ma nessuno ha chiamato le forze dell’ordine. Chi ha visto (e sentito) tutto non si è preoccupato di lanciare l’allarme e ha lasciato che il ladro si allontanasse a bordo di uno scooter. Per fortuna una volante della Polizia lo ha rintracciato in via Zinelli, una traversa di via Cremona. Una volta bloccato il 39enne rumeno, con precedenti, i poliziotti gli hanno trovato addosso arnesi da scasso, gli stessi che aveva utilizzato poco prima per introdursi in un’agenzia di assicurazioni.

L’uomo è stato così arrestato e verrà processato per direttissima. Di fronte a quest’ennesimo furto la Questura ha rilanciato il proprio appello ai cittadini: “Quando siamo intervenuti, l’allarme suonava da 12 minuti, ma alla centrale operativa non è arrivata alcuna segnalazione. Possibile che nessuno dei residenti in zona non abbia sentito nulla? Segnalateci i casi sospetti”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. questo aveva già precedenti, ma nonostante tutto è rumeno è quindi può stare in italia. peccato che sia qui solo per delinquere, evidentemente

  2. Vicino a casa mia, ci sono due appartamenti dove l’allarme suona regolarmente 2\3 volte al giorno. Secondo voi, quando succede, chiamo i carabinieri o inizio a sporconare??

  3. Chiama i carabinieri, dopo la seconda volta che vengono a vuoto vedrai che dicono due paroline ai proprietari dei due appartamenti…

LEAVE A REPLY