Niente carrozza o berlina di lusso, la sposa arriva in Broletto in metropolitana

0

Altro che carrozza trainata da cavalli bianchi o lunghe berline di lusso, per Chiara il viaggio verso il Broletto per raggiungere il suo Gabriele e sposarlo davanti ad amici e famigliari, è sottoterra. In metropolitana. La 31enne, residente al villaggio Violino npon ci ha pensato due volte e al lusso ha preferito la comodità della metropolitana.

Pochi minuti di viaggio accompagnata dalle testimoni e la fermata in Vittoria dove sull’altro binario ad attenderla c’era il suo futuro sposo, anche lui arrivato in metrò da Lamarmora.

Dopo la cerimonia i novelli sposi hanno ripreso insieme la metropolitana e, sotto lo sguardo divertito dei passeggeri, hanno raggiunto l’automobile che li ha portati al ristorante per la festa. E’ la prima volta che una sposa sceglie il metrò per raggiungere il Municipio, ma stando al successo di Chaira e Gabriele non sarà di certo l’ultima.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ma perché un articolo con questa notizia? Anche una mia amica ha fatto la stessa cosa… Bah nn mi pare nulla di così straordinario

LEAVE A REPLY