Morti sul lavoro, a Brescia il tristissimo sesto posto italiano

0

E’ in aumento il numero dei morti bianchi nel Bresciano nei primi quattro mesi del 2015. Brescia è la sesta città in Italia per il maggior numero di incidenti mortali sul lavoro. Un triste primato per la nostra provincia.

A livello nazionale nel primo quadrimestre del 2015, l’Italia ha assistito ad un incremento del 13,8 per cento delle morti bianche rispetto allo stesso periodo del 2014. I morti per incidenti sul lavoro da gennaio ad aprile sono stati 223 rispetto ai 196 del 2014. La fascia più colpita è quella compresa tra i 45 e i 54 anni e per la maggior parte si tratta di uomini. “Solo” 13 le donne, invece, mentre gli stranieri deceduti sono 33, pari al 14,8% sul totale. La città con il maggior numero di morti bianche è Roma (12), seguita da Milano (11), Treviso (8), Bari (7), Perugia (6) e Brescia (5).

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY