Prende a bastonate la fidanzata e la ferisce con il coltello: arrestato 33enne

6

E’ stato arrestato in flagranza di reato il 33enne residente a Villanuova sul Clisi che questa notte, quando erano circa le 5,30, ha iniziato a prendere a bastonate e coltellate la fidanzata in seguito ad un futile litigio.

Ad avvertire i carabinieri di Salò intervenuti sul posto sono stati alcuni vicini di casa della coppia che in piena notte hanno sentito “le grida disperate della donna”. All’arrivo dei carabinieri la scena che si sono trovati di fronte era di quelle da film, con sangue e mobilio rotto ovunque.

Non era la prima volta che la ragazza veniva picchiata e minacciata dal compagno per futili motivi, specie quando lui rientrava a casa sotto effetto di stupefacenti e si trasformava in una persona violenta.

La ragazza è stata trasportata all’ospedale di Gavardo dove hanno giudicato le sue ferite guaribili in 25 giorni, mentre l’uomo è stato arrestato, processato per direttissima e gli è stato intimato il divieto di avvicinarsi alla fidanzata e di comunicare con lei in qualsiasi modo.

Comments

comments

6 COMMENTS

  1. dovrebbero prendere ora lui a bastonate e coltellate ma dargliene tante ma tante ma tante come dovrebbero fare con tutti quei porci che menano mogli figli ecc

  2. La domanda non è perché gli uomini picchino le donne, ma perché le donne decidano di restare con uomini che scoprono essere violenti. Al primo segno dovrebbero chiudere il rapporto, invece vanno avanti peggiorando solo le cose

LEAVE A REPLY