Scontri tra manifestanti e polizia, Bordonali: introdurre il reato di terrorismo di piazza

0
Bsnews whatsapp

Introdurre nell’ordinamento italiano il reato di terrorismo di piazza. E’ la proposta dell’assessore lombardo alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali l’indomani dell’approvazione, da parte del Consiglio regionale, della mozione attraverso la quale si chiede alla Giunta di attivarsi presso il Governo per approvare una norma, riguardante le manifestazioni pubbliche di piazza, che preveda per gli organizzatori la responsabilità civile di ciò che accade, e di invitare i Comuni lombardi a prevedere nei propri regolamenti il versamento di una fideiussione da parte dei promotori di manifestazioni e l’obbligo di pagamento del servizio di pulizia degli spazi utilizzati.

SERVE REATO SPECIFICO – "Condividendo pienamente i contenuti del documento – ha spiegato l’assessore – credo sia giusto affiancare questa indicazione con la proposta di istituire il reato di terrorismo di piazza. E’ una proposta avanzata da Ugl – Polizia di Stato ai parlamentari e credo sia giusto prevedere un reato specifico per coloro che durante le manifestazioni e i cortei si rendono colpevoli di aggressioni e lanci di oggetti nei confronti dei rappresentanti delle Forze dell’ordine. Mi auguro che il legislatore possa procedere in questo senso".

11 AGENTI FERITI LO SCORSO 1 MAGGIO – "Durante gli scontri del primo maggio a Milano – ha concluso Bordonali – undici agenti sono rimasti feriti. Le parole di solidarietà del giorno dopo non bastano più. Le istituzioni devono tutelare fino in fondo coloro che rischiano la propria incolumità per difendere l’ordine pubblico".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. beh, non credo sia molto diverso da ciò che accade oggi. se ti beccano che malmeni un poliziotto non è che sei tranquillo, qualcosa ti fanno. il reato di terrorimo di piazza sarà solo un’aggravante

  2. Non si capisce cosa sia il terrorismo di piazza. Ovvio che attaccare la polizia sia un grave reato, ovvio che le devastazioni pure. Ma qualcuno ha capito cos’é il terrorismo di piazza? boh.

RISPONDI