Rinvio a giudizio per post, Beccalossi: nessun reato, ho espresso solo opinione

7
Bsnews whatsapp

"Non ho commesso alcun reato. Ho espresso un’opinione su una gravissima notizia di cronaca diffusa dai mezzi di informazione". Così Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio di Regione Lombardia e dirigente di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, commenta la notizia del rinvio a giudizio per diffamazione in merito a quanto da lei scritto su Facebook, dopo l’incidente avvenuto in provincia di Brescia lo scorso agosto in cui persero la vita due bambini di 5 e 11 anni.

"Tutto gira intorno a un fatto conosciuto: una persona a bordo di un’auto, invadendo all’improvviso la corsia opposta a quella che stava percorrendo, ha provocato un incidente in cui sono morti due innocenti bambini”, aggiunge l’Assessore, difendendosi dalle accuse.

“Sull’incidente – spiega Guido Camera, avvocato difensore di Viviana Beccalossi – è stato aperto un procedimento penale e sarà compito della magistratura accertare le dinamiche ed eventuali responsabilità. Probabilmente alcuni mezzi di informazione non hanno adeguatamente verificato le loro fonti. Ma di più non posso dire”. “Nell’udienza preliminare di oggi –precisa l’avvocato Camera – sia il pubblico ministero, sia il giudice, hanno comunque già riconosciuto, prima ancora dell’inizio del dibattimento, che non vi fossero elementi per contestare all’assessore l’aggravante della discriminazione razziale. Questo era il nostro obiettivo odierno e lo abbiamo pienamente raggiunto ".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

7 COMMENTI

  1. Che schifo di paese…non puoi esprimere un opinione personale che ti accusano di diffamazione…intan to in provincia di Brescia due bimbi sono volati in cielo e a Roma un Rom assassino è a casa agli arresti domiciliari…..ques ta è l’Italia..questa è la NON GIUSTIZIA di un Paese, VERGOGNA!!!!

  2. Adesso ti fingi pure donna firmandoti “,incredula”. Sei riconoscibile per l’uso sempre casuale della virgola nel nick e per lo spazio prima dei punti esclamativi. NCS Non ci siamo.

  3. e qual’è il reato mancate condoglianze? Cari giudici verrà il momento che il popolo vi chiamerà a giudizio ed allora i vostri stipendi esagerati, le ferie eccessive, l’uso strumentale del vostro potere vi renderanno colpevoli.

RISPONDI