Rovato e Lonato, dalle 23 si conosceranno i nuovi sindaci

0
Bsnews whatsapp

Dalle 23 si conoscerà il nuovo sindaco dei Comuni di Lonato e Rovato. Nel Comune franciacortino a fronteggiarsi sono Angelo Bergomi (sostenuto da Rovato Civica, Partito democratico e Rovato e Frazioni insieme) e Diego Belotti, appoggiato dalla Lega e da Fi, oltre che da una parte dei candidati ex leghisti che al primo turno hanno corso da soli. Con lui l’ex sindaco sceriffo Roberto Manenti (a cui è stata promessa la presidenza del consiglio comunale, se non scatteranno incompatibilità), ma non i tre consiglieri più votati della sua lista e la capolista della civica che lo appoggiava, Ileana Cressi (addirittura schierata con Bergomi). Mentre l’ex sindaco ed ex leghista Roberta Martinelli ha lasciato libertà di voto. Netto il vantaggio al primo turno per Bergomi (doppiato il rivale) che ora punta anche ai voti del fronte del civico Zafferri, ora si tratta di capire se la chiamata alle armi della Lega basterà. A Lonato il quadro è ancora più intricato. Il candidato di centrodestra Roberto Tardani parte in vantaggio di 16 punti sul rivale, ma l’indipendente Pd Simbeni ha raccolto attorno a sé un’alleanza davvero curiosa, di cui fa parte (con altri due ex candidati sindaci) anche l’ex assessore provinciale al Turismo in quota Lega Silvia Razzi.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI